Il Richiedei sarà Presidio Ospedaliero Territoriale. Conferma per 21 lavoratori

Il 2017 si chiude con la notizia più attesa per il Richiedei: il Presidio Ospedaliero Territoriale, si farà. La Regione renderà strutturali i 20 posti letto destinati alle persone anziane e fragili, durante o […]

Richiedei, zero licenziamenti. Zorzi (Cisl Funzione Pubblica): grandissimo risultato

La soddisfazione dei sindacalisti questa mattina davanti al Richiedei di Gussago (bs)

Il percorso messo in campo per trovare una soluzione è stato complicato, difficile, spesso duro, ma ha permesso di azzerare i licenziamenti, passando prima da […]

Accordo per il Richiedei: stop ai licenziamenti

Sindacati e Consiglio di amministrazione della Fondazione Richiedei hanno raggiunto un accordo che cancella i 29 licenziamenti annunciati dall’azienda dopo il trasferimento di due reparti dell’Ospedale […]

Richiedei, interrogazione Pd: basta spot! Si pensi al presidio ospedaliero territoriale

I consiglieri regionali del Partito democratico vogliono sapere dalla Giunta regionale “per quali motivi non è ancora stato formulato in questi mesi un disegno progettuale di valorizzazione del patrimonio professionale, strutturale e […]

Richiedei, l’Ast conferma la sperimentazione. Zorzi (Cisl Fp): positivo ma non basta

La stampa locale riferisce oggi di un annuncio sulla Fondazione Richiedei fatto dal direttore generale dell’Agenzia di tutela della salute (ex Asl), Carmelo Scarcella: l’attivazione dal primo […]

Richiedei, procedura per 70 esuberi. Cisl Fp: politica locale e regionale ha fallito

Cisl Funzione Pubblica, Fp Cgil e Uil Fpl hanno ricevuto oggi la comunicazione formale da parte della Fondazione Richiedei della dichiarazione di esubero di 70 lavoratori.

“Dopo il fallimento della […]

Richiedei, la novità arriva dell’Agenzia di tutela della salute (ex Asl) di Brescia

Tante parole e una proposta. La sala che questa mattina al Richiedei di Gussago ha ospitato la riunione straordinaria della Commissione Sanità del Consiglio regionale è sembrata da subito troppo piccola rispetto […]

Richiedei, il rischio è la fine. Sindacati e società contro il disimpegno del Civile

A chi giova? E la domanda che Il Movimento per i diritti del malato si è fatta e rivolge agli interlocutori istituzionali a proposito del trasferimento della Geriatria del Civile dalla […]

Chiude il laboratorio. Protestano i lavoratori

Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 12 aprile, i Sindacati della Sanità di CGIL CISL e UIL sono stati convocati dalla Direzione degli Spedali Civili per discutere la sorte del Laboratorio di via Corsica.

Si tratta dell’epilogo di una vicenda che oppone da diverse settimane i lavoratori alla Direzione in un braccio di ferro centrato sui piani di riorganizzazione dei servizi.

Per dare conto delle decisioni del Civile e annunciare le iniziative di CGIL CISL e UIL Sanità contro la decisione di penalizzare gli utenti del Laboratorio di via Corsica, i Segretari di categoria delle tre Organizzazioni Sindacali terranno oggi pomeriggio alle ore 15.30, una conferenza stampa nell’auletta sindacale degli Spedali Civili.

È in gioco non solo la chiusura di un presidio strategicamente decentrato sul territorio, ma una impostazione dei servizi resi agli utenti che non sa coniugare efficacia ed efficienza e che non tiene alcun conto dei disagi che ne derivano per i cittadini.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511