Brescia al voto (domenica dalle 8,30 alle 20,30) per i Consigli di quartiere

INCONTRO CON I CANDIDATI PER I CONSIGLI DI QUARTIEREAndare a votare significa scommettere su un futuro migliore per la propria città”. Con queste parole il sindaco della città, Emilio Del Bono, invita i bresciani al […]

IVECO, sindacati in Loggia. Occupazione e produzione: monitoraggio costante

il sindaco di brescia emilio del bono davanti allo stabilimento ivecoIncontro in Palazzo Loggia questa mattina tra il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono e i sindacati titolari di rappresentanza alla IVECO in quanto firmatari del “contratto collettivo specifico di lavoro” vigente in azienda. Erano presenti Fim Cisl, Fismic, Uilm Uil e la […]

L’impegno dei sindacati per i Consigli di quartiere

Avevamo garantito il nostro appoggio e lo confermiamo”. Cgil Cisl Uil Brescia – ed insieme alle confederazioni le categorie dei Pensionati – lo hanno ribadito ieri incontrando il sindaco Del Bono e […]

Consigli di quartiere, ruoli e funzioni. Se ne parla oggi alla Cisl

il sindaco di brescia emilio del bonoIl sindaco di Brescia Emilio Del Bono e l´assessore Marco Fenaroli intervengono questa mattina ad un incontro promosso da Cgil Cisl Uil sui Consigli di quartiere […]

Cgil Cisl Uil e i Consigli di quartiere: incontro con il Sindaco Del Bono

la mappa dei quartieri di bresciaCome saranno i nuovi Consigli di quartiere di Brescia che prenderanno il posto delle Circoscrizioni? Come funzioneranno? Sapranno rianimare la partecipazione dei cittadini alla […]

Via dal bilancio gli impegni per la Piccola velocità. Sindacati e Rsu in Palazzo Loggia

E’ convocato oggi pomeriggio il Consiglio comunale di Brescia. Tra i molti punti all’ordine del giorno figura la decisione della Giunta municipale di cancellare dal bilancio di Palazzo Loggia gli impegni economici per alcuni progetti inseriti nel programma triennale 2012-2014. Tra questi gli interventi di bonifica delle aree per la realizzazione dell’infrastruttura denominata Piccola velocità, nuovo scalo merci intermodale di Brescia, opera alla quale è legato il futuro degli ex lavoratori Ideal Standard attualmente occupati alla Arcese di Bassano Bresciano. […]

Il blocco Fiom alla Oto Melara. La Fim: avanti cosi e ci faremo male da soli

La Fiom Cgil blocca i cancelli della Oto Melara. La Fim Cisl si dissocia. La protesta dei lavoratori della ex Breda di Brescia riguarda la cessione di un ramo d’azienda ad una società del gruppo Finmeccanica e la conseguente riorganizzazione del sito produttivo di Brescia.
Alessandra Damiani, componente della Segreteria della Fim Cisl di Brescia, che ieri era davanti ai cancelli della fabbrica bresciana, ha spiegato che forme estemporanee di protesta come quella messa in atto dalla Fiom non aiutano la ricerca di un confronto serio con la direzione aziendale. “Avanti così – ha concluso – e ci faremo del male da soli”.
Lunedì 24 ottobre le delegazioni sindacali della Breda-Oto Melara incontreranno il Palazzo Loggia il Sindaco di Brescia per manifestare la preoccupazione dei lavoratori e chiedere l’impegno del Comune a sostegno del mantenimento dello stabilimento bresciano.

Un lungo servizio sull’episodio di ieri è disponibile sul sito di Brescia Punto Tv

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511