Cicale e Formiche. Newsletter 70-2020

E’ di questi giorni la polemica nell’Unione Europea sulle modalità di erogazione dei fondi del “Recovery Found” tra i paesi cosiddetti “frugali” (Austria, Svezia, Olanda e Danimarca) e gli altri Stati dell’Unione. I paladini del rigore economico sostengono che questi fondi devono avere le caratteristiche del prestito e che non devono essere utilizzati per interventi assistenziali. Se però si va a vedere cosa fanno a casa loro…

Vaccini, basta tentennamenti. Newsletter 69-2020

il Ministero della Salute ha pubblicato una circolare contente le raccomandazioni per estendere e potenziare le coperture vaccinali anti-influenzali 2020-2021, anche allo scopo di evitare il sovrapporsi dei sintomi tra influenza e Covid-19 che potrebbero comportare una sottovalutazione della patologia e aumentare i rischi per la salute dei cittadini, soprattutto tra le persone anziane, croniche, o comunque fragili.

Su Bresciaoggi la rubrica Spi, Fnp, Uilp. Newsletter 68-2020

La newsletter Fnp Cisl rilancia oggi la rubrica quindicinale che i sindacati dei Pensionati Cgil Cisl Uil curano e pubblicano sulle pagine di Bresciaoggi.

Regolarizzazione a rilento. Newsletter 67-2020

Il Ministero dell’Interno ha reso pubblici i dati relativi alla procedura di “Emersione dal lavoro irregolare” sancita dall’articolo 103 del “Decreto Rilancio”, avviata il primo giugno scorso. I dati confermano le preoccupazioni espresse anche dalla Cisl sulla rigidità delle procedure.

RSA, rette troppo alte. Newsletter 66-2020

Dal 2013 al 2019 la spesa annua per un anziano ricoverato in una RSA lombarda, considerando la retta giornaliera media minima più bassa, è passata da € 15.121 a € 18.695, mentre considerando quella media massima più alta si va da € 29.324 a € 34.091. A questi importi, già notevoli, in molti casi bisogna poi sommare vari costi aggiuntivi extra retta.

Su Bresciaoggi la rubrica Spi, Fnp, Uilp. Newsletter 65-2020

La newsletter Fnp Cisl rilancia oggi la rubrica quindicinale che i sindacati dei Pensionati Cgil Cisl Uil curano e pubblicano sulle pagine di Bresciaoggi.

Povertà. Newsletter 64-2020

I dati sulla povertà nel 2019 diffusi dall’ISTAT mostrano una fotografia del Paese prima dell’arrivo della pandemia, che porterà inevitabilmente ad un peggioramento delle condizioni economiche. Sono quasi 1,7 milioni le famiglie in condizione di povertà assoluta con una incidenza pari al 6,4% (7,0% nel 2018), per un numero complessivo di quasi 4,6 milioni di in dividui (7,7% del totale, 8,4% nel 2018).

Family Act. Newsletter 63-2020

Il Family Act è un disegno di legge organico che riordina le misure pensate per le famiglie con figli. Nasce con l’obiettivo di mettere i bambini al centro delle politiche familiari, nella consapevolezza che i figli sono un valore per la loro famiglia e per la società, che li accoglie e che condivide con i genitori il compito di accudirli ed educarli.

Meno tasse. Newsletter 62-2020

Dal prossimo mese di luglio i lavoratori dipendenti beneficeranno, in busta paga, di un aumento dovuto al taglio del cuneo fiscale stabilito nella legge di bilancio a seguito della trattativa intercorsa con il Governo. Fortemente sostenuto dalla Cisl, l’intervento dovrà essere inquadrato all’interno di un più complessivo quadro di riforma improntato all’insegna della progressività e della sostenibilità sociale

Invalidi Civili totali. Newsletter 61-2020

285,66 euro mensili, previsti dalla legge per le persone totalmente inabili al lavoro per effetto di gravi disabilità, non sono sufficienti a soddisfare i bisogni primari della vita. È perciò violato il diritto al mantenimento che la Costituzione (articolo 38) garantisce agli inabili.
Lo ha stabilito la Corte costituzionale nella camera di consiglio svoltasi ieri, 23 giugno 2020, esaminando una questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte d’appello di Torino.

Su Bresciaoggi la rubrica Spi, Fnp, Uilp. Newsletter 60-2020

La newsletter Fnp Cisl rilancia oggi la rubrica quindicinale che i sindacati dei Pensionati Cgil Cisl Uil curano e pubblicano sulle pagine di Bresciaoggi.

730, dichiarazione facile con il CAF Cisl. Newsletter 59-2020

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi destinato ai lavoratori dipendenti e pensionati. Il modello 730 presenta diversi vantaggi: anzitutto il contribuente non deve eseguire calcoli e poi ottiene il rimborso dell’imposta direttamente nella busta paga o nella rata di pensione; se, invece, deve versare delle somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione o dalla pensione.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511