Dal convegno Fisascat la necessità di un radicale cambio di rotta sui centri commerciali

Aree Commerciali: «Modelli vecchi da superare». Titola così questa mattina il quotidiano Bresciaoggi riferendo del convegno promosso ieri dalla Fisascat Cisl di Brescia. Un momento di confronto importante, fuori dagli schematismi in cui spesso cadono le discussioni sulla grande distribuzione commerciale, mettendo in luce i rischi di questo fenomeno. Lo sottolìnea anche il Giornale di Brescia che titola la cronaca sul convegno con un eloquente Commercio, il rischio arriva dalla grande distribuzione. Sull’iniziativa che ha avuto luogo nell’Auditorium della Cisl segnaliamo anche il servizio realizzato da Brescia Punto Tv.

Nessuno vuole i centri commerciali ma …. Fisascat e le contraddizioni del commercio

I centri commerciali non sembrano piacere ormai più a nessuno: il sindacato ne denuncia gli effetti dirompenti nella rete commerciale, i commercianti auspicano scelte più oculate da parte della politica, gli amministratori locali assicurano il loro impegno. Se però si passa dalle dichiarazioni d’intenti all’operatività, i commercianti che si scagliano contro i centri commerciali sono gli stessi che acquistano spazi nella grande distribuzione, e gli amministratori che dicono di difendere il commercio al minuto siedono in una Giunta che ha varato un piano generale del territorio che prevede tre nuovi centri commerciali. […]

Domani alla Cisl presentazione di un’indagine sui centri commerciali nel bresciano

Sviluppo occupazionale o speculazione immobiliare? E’ la domanda che sta nel titolo del convegno che Fisascat Cisl ha organizzato per domani, giovedi 10 maggio, per approfondire le questioni che hanno determinato e continuano a determinare, nonostante il modello sia palesemente in crisi, l’insediamento dei grandi centri commerciali nel nostro territorio.

IL PROGRAMMA
La presentazione del convegno sul Giornale di Brescia di oggi
Il servizio messo in onda dal Telegiornale di Brescia Punto Tv
La notizia dal quotidiano on line quibrescia.it

Centri commerciali: una questione da ridiscutere. Giovedi alla Cisl un convegno

I grandi centri commerciali sono in crisi: ci va meno gente, il giro d’affari è crollato e sempre più spesso i negozi di queste cittadelle del consumo vengono abbandonati. Eppure la Regione e le amministrazioni locali continuano ad autorizzare l’apertura di nuovi complessi. Perché? Chi è che ci guadagna in queste operazioni visto che i commercianti si lamentano, i cittadini non hanno soldi da spendere? Muoverà da queste contraddizioni l’analisi e la riflessione che Fisascat Cisl di Brescia – il sindacato Cisl dei lavoratori del commercio – proporrà giovedì mattina in un convegno che riunirà nell’Auditorium della Cisl bresciana studiosi, esperti e rappresentanti di tutte le associazioni categoria. […]

Commercio e 25 aprile: sciopero sbagliato che non aiuta la battaglia contro il sempre aperto

Com’era facilmente prevedibile, lo sciopero dei lavoratori del commercio proclamato a Brescia da Cgil e Uil per la giornata di ieri, ha registrato scarse adesioni. E non per la scarsa sensibilità dei lavoratori verso la festa nell’anniversario della Liberazione, ma perchè la battaglia contro il sempre aperto – afferma la Cisl bresciana – va condotta ad altri livelli e non gettata sulle spalle di chi lavora nel settore come se aprire o chiedere i negozi il 25 aprile e il Primo maggio dipendesse da loro. […]

Fisascat Cisl dice no allo sciopero del commercio per il 25 aprile e Primo maggio

“La battaglia contro le liberalizzazioni selvagge va combattuta ai tavoli istituzionali e nelle assemblee, non certo sulla pelle di chi lavora e si trova gioco forza a dover decidere da solo cosa fare”. Alberto Pluda, Segretario generale della Fisascat Cisl di Brescia, spiega così la decisione di non aderire allo sciopero nazionale di otto ore dei lavoratori del commercio indetto in occasione del 25 aprile e del Primo Maggio. […]

Freccia Rossa: presidio Fisascat Cisl contro il sempre aperto. La domenica non ha prezzo

Il tempo è incerto ma il presidio della Fisascat Cisl di Brescia, no. Oggi pomeriggio davanti al centro commerciale Freccia Rossa palloncini colorati e gadget richiameranno l’attenzione dei bresciani (guarda in proposito il servizio di Brescia Punto Tv) sulla battaglia contro la mancanza di regole negli orari e nelle aperture degli esercizi commerciali. […]

4 marzo 2012: Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro

 

 

 

 

“Il commercio non è un servizio essenziale da garantire 24 ore su 24, per 365 giorni l’anno”. Quello di Alberto Pluda, Segretario generale della Fisascat Cisl di Brescia, è un appello al buon senso che cerca il sostegno dei cittadini. E’ questo infatti l’obiettivo vero del presidio davanti al centro commerciale Freccia Rossa di Brescia che il sindacato del commercio della Cisl ha organizzato per domani pomeriggio, domenica 4 marzo. […]

Liberiamo la domenica dal lavoro. 4 marzo: presidio Fisascat Cisl alla Freccia Rossa

Un presidio sindacale contro le aperture forzate di negozi e centri commerciali. Lo promuove per il pomeriggio di domenica 4 marzo la Fisascat Cisl di Brescia, davanti alla Freccia Rossa, l’ultimo dei grandi centri commerciali aperto in città, aderendo alla Giornata europea per le Domeniche Libere dal Lavoro promossa dall’European Sunday Alliance.

IL VOLANTINO – IL MANIFESTO EUROPEO […]

Commercianti contro la liberalizzazione degli orari

“Negozi sempre aperti? Levata di scudi dei commercianti” è il titolo della pagina che il Giornale di Brescia dedica questa mattina al tema della liberalizzazione degli orari d’apertura degli esercizi commerciali. Ma occorre andare al di la delle proteste e fare proposte. Come ha fatto la Fisascat Cisl fin dai primi giorni di gennaio: sugli orari e sulle aperture degli esercizi commerciali le decisioni scaturiscano dalla contrattazione territoriale.

COMMERCIANTI CONTRO LA LIBERALIZZAZIONE DEGLI ORARI

Fisascat Cisl: discutiamo a livello locale aperture e orari degli esercizi commerciali

Sugli orari e sulle aperture degli esercizi commerciali le decisioni scaturiscano dalla contrattazione territoriale. Lo chiede la Fisascat Cisl – categoria del lavoratori del commercio, turismo e servizi – dopo che con il primo gennaio 2012 è in vigore nel settore commerciale la completa liberalizzazione su aperture e orari. […]

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511