I contratti a chiamata (+13,1%) prendono il posto dei voucher

Addio voucher, ritornano i contratti a chiamata. La nota congiunta di ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail fotografa per i lavoratori a chiamata, nel primo trimestre 2017, «un notevole incremento (+13,1%), anche a seguito di fenomeni di sostituzione rispetto ai voucher». I buoni lavoro, infatti, sono stati aboliti per decreto a partire dal […]

Lavoro somministrato, accordo per il rinnovo del contratto

offerte di lavoroSottoscritto oggi nella sede di Ebitemp, l’ente bilaterale per il lavoro temporaneo, il rinnovo del Contratto collettivo nazionale del lavoro in somministrazione definito nelle sue linee essenziali in un’intesa dello scorso settembre. Il documento è stato siglato da Assolavoro – l’associazione nazionale di categoria delle Agenzie per il lavoro – e da Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp. Il contratto riguarda complessivamente circa 500mila lavoratori, ha valore dal 1 gennaio 2014 e scadrà il primo gennaio 2017. […]

Felsa Cisl: informazioni e tutele per chi svolge un lavoro somministrato

Prima lo chiamavano “lavoro interinale”. Adesso la denominazione è “lavoro somministrato”: si viene assunti da una Agenzia (che è il datore di lavoro) e si presta l’attività presso un “utilizzatore”, cioè il luogo di lavoro indicato nel contratto. Si tratta dunque di un lavoro dipendente a tutti gli effetti. E subito viene da chiedersi: anche per i diritti e le tutele dei lavoratori? Una domanda importante alla quale risponde la Fesla Cisl, categoria che segue e rappresenta i lavoratori somministrati, autonomi e atipici. Lo fa con un sintetico ed efficace volantino che è possibile scaricare cliccando qui.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511