Lago di Garda, sulla pesca intesa tra Lombardia, Veneto e Trentino

Un protocollo d’intesa per una gestione sostenibile e unitaria della pesca e per la tutela del patrimonio ittico del lago di Garda. Lo hanno sottoscritto oggi a Desenzano del Garda gli assessori con delega alla Pesca di Regione Lombardia, Regione […]

I pescatori di professione del Garda dicono no ai microdepuratori

La depurazione delle acque di scarico dei paesi a ridosso del Lago di Garda è da alcuni anni oggetto di discussione. Ultimamente […]

Lago di Garda, il mestiere del pescatore non ha più appeal

Marco Cavallaro nel porticciolo di Desenzano (Bs)Gli Italiani questo mestiere non lo vogliono più fare”. Marco Cavallaro, “storico pescatore professionista di Desenzano, pescatore da 50 anni e rappresentante di […]

Vendemmia in “nero”: sanzioni e denunce. Cinque anni fa il primo allarme della Fai Cisl

vendemmiaEra il 9 agosto del 2011 quando la Fai Cisl di Brescia lanciò l’allarme: “Sulla vendemmia in Franciacorta l’ombra del caporalato“. Caporali singoli o bande organizzate – scriveva il giornale dei […]

Anguille al bando? I pescatori decisi a chiedere indennizzo e risarcimento

anguille, pesca vietata nel lago di gardaPer il quarto anno consecutivo anguille vietate sul Garda. Il Ministero della Salute ha disposto il divieto della vendita e del consumo alimentare degli  esemplari pescati nel lago per il […]

Navigazione Laghi: stavolta si sciopera di domenica. Le promesse non bastano

Per quel che si ricorda sarà la prima volta. Domenica 8 luglio non ci saranno battelli, navi e aliscafi in servizio sul Lago di Garda. I lavoratori della Navigarda sciopereranno infatti per l’intera giornata. […]

Protesta sul Garda per i divieti di pesca alle anguille: non possono valere solo per noi!

Che differenza c’è tra le anguille pescate a Desenzano o a Sirmione e quelle che finiscono nelle reti a Peschiera? Nessuna, ovviamente. Eppure per il Ministero della salute le prime sono così nocive da richiedere la proroga di un altro anno del divieto di commercializzazione (e di conseguenza del divieto di pesca) mentre per le altre non c’è alcun problema. Così, là dove le acque del Lago alimentano il fiume Mincio si potrà tranquillamente continuare a pescare, vendere e mangiare quelle stesse anguille tassativamente messe al bando a pochi chilometri di distanza. […]

Navigarda oggi non naviga! Lavoratori in sciopero contro i tagli

Ripristinare le risorse necessarie al corretto funzionamento del servizio: niente di più e niente di meno! I lavoratori di Navigarda – al pari dei colleghi del Lago Maggiore e del Lago di Como – scioperano oggi per 8 ore con quest’unica priorità. […]

Continua la lotta dei lavoratori in difesa della Navigazione Laghi

Ancora sciopero. Accadrà venerdì 11 maggio, con l’intenzione di svegliare la politica e costringerla ad interessarsi all’emergenza in cui si è venuto a trovare il servizio di navigazione pubblica sui laghi. I lavoratori della Navigarda si fermano stavolta (una prima azione di protesta è stata fatta il 12 marzo) per 8 ore. […]

Appello ai parlamentari bresciani per il servizio della Navigarda

Viviana Beccalossi, Mariastella Gelmini, Adriano Paroli, Giuseppe Romele, Stefano Saglia, Paolo Corsini, Pierangelo Ferrari, Guido Galperti, Daniele Molgora, Raffaele Volpi, Sandro Mazzatorta, Davide Caparini, Chiara Moroni e Giampiero De Toni. Sono i parlamentari bresciani ai quali Cgil Cisl Uil e le rispettive categorie del settore trasporti hanno inviato un appello per il futuro di Navigarda, colpita quest´anno da tagli e aggravi impositivi che hanno ridotto di circa il 70% le risorse rispetto al 2011, con conseguenze che saranno pesantissime per il servizio e preoccupanti per l´occupazione. […]

Sui giornali e in tv l’iniziativa sindacale per il futuro della navigazione sul Garda

I sindacalisti hanno dato appuntamento alla stampa sulla motonave Andromeda attraccata all’imbarco di Desenzano per spiegare le gravi preoccupazioni attorno al servizio di navigazione pubblica sul Garda. Lo hanno fatto in concomitanza con lo sciopero che ieri ha fermato per quattro ore il servizio: una iniziativa per rilanciare alle istituzioni, all’economia locale e ai cittadini la necessità di una forte mobilitazione a difesa di un servizio messo in grave crisi dai tagli governativi e dal mancato intervento della Regione Lombardia. Le ragioni sindacali trovano oggi ampia eco nell’informazione locale.

BRESCIAOGGI Con questi tagli si muore
GIORNALE DI BRESCIA La navigazione è una risorsa
BRESCIA PUNTO TV Sciopero Navigarda
BRESCIATODAY.IT  In sciopero contro i tagli

Oggi la protesta dei lavoratori Navigarda contro Governo e Regione

Dalle 11,25 alle 15,25 di oggi si ferma per quattro ore il servizio pubblico di navigazione sul Lago di Garda. I lavoratori scioperano per dare forza ad una mobilitazione che coinvolga istituzioni, economia locale e cittadini contro il dimezzamento delle risorse messe a disposizione del servizio. “Si tratta – spiega Mauro Scalvini, Segretario generale della Fit Cisl di Brescia – di una cura tanto drastica che rischia di uccidere il malato. Con metà dei soldi rispetto all’anno precedente non solo verrà sconvolto il servizio quotidiano per i cittadini, ma si dovrà rinunciare anche a molti dei collegamenti pensati in funzione turistica. Un modo sicuro per penalizzare l’economia della zona”.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511