Il 71% dei giovani è disposto a qualsiasi lavoro pur di lavorare. Indagine Cisl e IAL

I giovani non fanno troppo i “preziosi” quando si tratta di lavorare. Non fanno calcoli nell’attesa di un’occupazione che soddisfi le loro aspirazioni di carriera e di guadagno. Il 71% dei giovani tra i 18 e i 34 anni dichiara infatti che è preferibile fare qualsiasi lavoro, purché sia remunerato. E’ quanto emerge da un’indagine nazionale di IAL e Cisl intitolata “Il futuro delle nuove generazioni in Italia”, realizzata dall’Istituto di ricerche Demopolis su un campione di 3.600 giovani. […]

Nuova occupazione per i lavoratori in mobilità. Incontri Cisl in città e provincia

La Cisl di Brescia organizza alcuni incontri per i lavoratori in mobilità. L’obiettivo è quello di offrire una panoramica sulle opportunità di nuova occupazione. […]

Giugno per la sicurezza allo IAL con tre corsi di formazione e aggiornamento

L’offerta formativa dello IAL in tema di sicurezza su lavoro ha in calendario anche per il mese di giugno tre nuovi corsi. […]

Sicurezza: ad aprile corsi IAL per “addetti” e “responsabili” ai servizi di prevenzione

Al via i corsi IAL per ottemperare agli obblighi del Testo unico normativo in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. […]

Salute e sicurezza sul lavoro. Allo IAL tutti i corsi per assolvere gli obblighi di legge

La formazione per la salute e la sicurezza sono un obbligo  per tutti i soggetti che all’interno del luogo di lavoro svolgono compiti che possono incidere su di esse. Per assolvere questo obbligo la sede di Brescia dello IAL ha predisposto una serie di corsi per le figure che a vario titolo se ne devono occupare. […]

I corsi IAL per concrete opportunità di lavoro

La pagina è una delle dieci che compongono questa mattina la foliazione GDBLAVORO del Giornale di Brescia. Il tema è quello della formazione professionale. L’articolo comincia così: “Anche se è tempo di vacanze è già ora di pensare al dopo. Ial, Istituto di formazione professionale presente a Brescia dal 1973, avvierà nei mesi di settembre e ottobre una serie di corsi di formazione professionale.Vediamoli nel dettaglio”. E così, in una colonna di giornale graficamente molto evidente, il maggiore quotidiano bresciano presenta cinque corsi di formazione che hanno una sicura prospettiva occupazionale:

  • Operatore socio educativo per i servizi per la prima infanzia
  • Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.)
  • Ausiliario socio assistenziale (A.S.A)
  • Riqualifica A.S.A. in O.S.S.
  • Corso abilitante per Agenti e rappresentanti di commercio

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito di Ial Brescia.

Al via i corsi per gli immigrati

Con l’avvio dei corsi per operatori alle macchine utensili, operatori generici agli impianti elettrici, operatori delle cure domiciliari e addetti alla ristorazione, prende concretamente avvio il “progetto formativo per la professionalizzazione degli immigrati” messo a punto dall’Anolf Cisl in collaborazione con l’Associazione per la formazione professionale dell’Istituto Artigianelli e lo Ial Cisl di Brescia.

Alla costante richiesta di manodopera che viene dal mondo produttivo bresciano, richiesta che trova risposta quasi unicamente grazie agli immigrati, si accompagna sempre più di frequente anche la domanda di una specifica qualificazione professionale. La formazione diventa così il valore aggiunto dei potenziali nuovi lavoratori, un elemento decisivo per una migliore integrazione sia lavorativa che sociale. Sulla scia di questi ragionamenti l’Anolf di Brescia, l’associazione della Cisl che offre consulenza e assistenza ai cittadini stranieri, ha promosso questi primi quattro corsi, ciascuno di 200 ore, strutturati con una prima parte di accoglienza e di recupero linguistico funzionale (per un totale di 18 ore), la parte dedicata ai contenuti professionali sia teorici che pratici (145 ore) ed una conclusiva per il recupero di eventuali lacune emerse durante il corso e per gli esami finali.

Al termine di ognuno dei quattro percorsi formativi verrà rilasciato un attestato di frequenza con la certificazione delle competenze acquisite

Le iscrizioni si ricevono nella sede della Cisl di Brescia, in via Zadei, 64; ogni corso non potrà avere più di 15 partecipanti.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511