Disoccupazione ai massimi da vent’anni

lavoro_crisi_disoccupazioneRecord negativo, a novembre, per la disoccupazione giovanile in Italia. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è schizzato, a novembre, al 37,1% dal 36,5% di ottobre. Lo ha comunicato l’Istat spiegando che si tratta del dato più alto dal gennaio 2004 (inizio delle serie storiche mensili) e del record negativo assoluto mai registrato dal quarto trimestre del 1992 (inizio serie storiche trimestrali). A novembre sono in cerca di lavoro 641mila under 25. Il tasso di disoccupazione giovanile, risulta così in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 5,0 punti nel confronto tendenziale. […]

Nel 2012 il ricorso alla cassa integrazione è cresciuto del 12,1%

++ PIL: ISTAT, +0,5% NEL SECONDO TRIMESTRE, +1,3% SU ANNO ++Per il quarto anno consecutivo le ore di cassa integrazione autorizzate in Italia per far fronte alle situazioni di crisi si attestano attorno al miliardo. “I dati sulla cassa integrazione a fine 2012 – ha detto Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl nazionale – confermano una situazione gravissima per il lavoro. Gli 86,5 milioni di ore autorizzate a dicembre, seppur in calo rispetto a novembre, portano le ore di cig nel 2012 a 1.090,6 milioni di ore, contro i 973,2 milioni del 2011, segnando un aumento del 12,1%”. […]

Sempre di più i senza lavoro. Bonanni: agire subito, insieme

Ad ottobre, in Italia, i disoccupati hanno raggiunto quota 11,1%, lo 0,3% in più rispetto a settembre, ma con un incremento su base annua del 2,3%. In valore assoluto i disoccupati sono 2 milioni e 870 mila. […]

I quotidiani locali sul Consiglio generale Cisl

I quotidiani locali danno conto oggi del Consiglio generale della Cisl svoltosi ieri nella sede di via Altipiano d’Asiago con la partecipazione del Segretario generale aggiunto dell’organizzazione, Giorgio Santini. Bresciaoggi riprende inoltre, sempre nell’edizione di questa mattina, l’abbandono del progetto Logistica Ideal Standard.

 

Bresciaoggi Lavoro, crescita, sviluppo
Giornale di Brescia Ripresa solo con meno tasse

Bresciaoggi Dall’intermodale allo scaricabarile

 

Santini: dialogare e trovare soluzioni, ripensando con un umiltà una nuova fase

“Le situazioni di grave crisi come quella che stiamo attraversando hanno bisogno di persone e associazioni responsabili, capaci di dialogare e trovare soluzioni”. Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl, spiega così la strada che bisognerebbe prendere anche nel Paese per affrontare dopo il rigore le questioni della crescita e dello sviluppo. Lo ha fatto questa mattina (guarda il servizio di Brescia Punto Tv) parlando dell’incontro sulla produttività tra sindacati e Governo in apertura del Consiglio generale della Cisl bresciana riunito nell’Auditorium di via Altipiano d’Asiago. Ma Santini ha parlato anche della riforma del mercato del lavoro, di apprendistato e di politiche attive del lavoro.

[…]

Santini domani a Brescia: dallo scontro alla cooperazione per uscire dalla crisi

Ha fatto parte ieri della delegazione sindacale all’incontro con il Governo; domani sarà a Brescia per il Consiglio generale della Cisl bresciana convocato per una prima verifica dopo l’entrata in vigore della riforma del mercato del lavoro. […]

A luglio disoccupazione al 10,7%. Santini (Cisl): basta parole, servono azioni coordinate

Non accenna a scendere il tasso di disoccupazione in Italia che a luglio tocca il 10,7% della forza lavoro. L’Istat comunica che il dato è stabile rispetto al mese precedente ma che è cresciuto di 2,5 punti percentuali rispetto a luglio del 2011. Tra i giovani in età compresa tra 15 e 24 anni il tasso di disoccupazione è salito al 35,3%, in aumento di 1,3 punti percentuali rispetto a giugno e di 7,4 punti nei dodici mesi. […]

Riforma del lavoro e politiche contrattuali: Giorgio Santini a Brescia il 13 settembre

Alla prova dei fatti. La riforma del mercato del lavoro riuscirà a dare un contributo alla ripresa e alla stabilizzazione dell’occupazione? E’ la domanda di tanti lavoratori schiacciati dagli effetti di una crisi economica che non si attenua. […]

Raffaele Bonanni e Giorgio Santini a Brescia per il Festival del Lavoro

Si è aperto ieri a Brescia il Festival del Lavoro, iniziativa promossa dal Consiglio nazionale dell’ordine dei Consulenti del lavoro. Il denso programma dell’iniziativa, con molti appuntamenti in contemporanea in luoghi diversi della città, non ha però fatto registrare nella prima giornata una partecipazione significativa. Tra i molti incontri previsti per oggi segnaliamo al Teatro Grande (dalle 10 alle 11,30) un dibattito sulle politiche e gli strumenti per l’occupazione giovanile. Ne discuteranno esponenti politici, rappresentanti del mondo imprenditoriale, culturale, associativo. Per il sindacato interverrà al dibattito Giorgi Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl.
Domani mattina, sempre al Teatro Grande con inizio alle ore 10, il Festival discuterà delle “riforme del lavoro: riduzione dei contratti e nuovo sistema previdenziale”; tra i relatori ci sarà anche il Segretario della Cisl Raffaele Bonanni

Il video dell’intervento di Giorgio Santini all’assemblea del 5 aprile a Brescia

Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl, ha partecipato a tutte le fasi del confronto tra Governo e parti sociali sulla riforma del mercato del lavoro.  Anche per questo il suo intervento all’assemblea regionale dei quadri e dei delegati della Cisl che si è tenuta a Brescia mercoledì 5 aprile era particolarmente atteso. E Santini non ha deluso le attese, ripercorrendo l’iter della trattativa, sottolineandone i passaggi chiave e mettendo in rilievo quello che la baraonda sull’articolo 18 rischiava di far passare in secondo piano. E’ possibile rivedere l’intervento di Giorgio Santini nella sezione video del nostro sito.

Responsabilità e mobilitazione. La Cisl vuole azioni decise per la crescita

C’è molto più dell’articolo 18 nella piattaforma presentata ieri nell’assemblea regionale dei quadri e delegati della Cisl regionale che si è svolta nel salone della Camera di Commercio di Brescia. Le questioni sollevate riguardano i problemi quotidiani dei lavortaori e delle famiglie, dei giovani e dei pensionati: va bene il rigore ma c’è assoluto e urgente bisogno di azioni pensate per la crescita. Lo hanno ribatito sia Enzo Torri, Segretario generale della Cisl di Brescia che ieri ha coordinato i lavori dell’assemblea, sia il leader regionale Gigi Petteni che il Segretario generale aggiunto Giorgio Santini.

GIORNALE DI BRESCIA Nella direzione indicata dal sindacato
BRESCIAOGGI La Cisl per la crescita e lo sviluppo

NELLA SEZIONE VIDEO DEL SITO E’ POSSIBILE RIVEDERE IL SERVIZIO DI TELETUTTO  da questo link il servizio di BRESCIA PUNTO TV

Terminata l’assemblea dei delegati Cisl (5)

“Se la soluzione sull’articolo 18 è quella che noi auspichiamo, vale a dire la possibilità di reintegro in caso di insussistenti ragioni al licenziamento per motivi economici, noi dovremo seguire con grande attenzione l’iter parlamentare del disegno di legge, per evitare che messa a posto la questione eclatante ci siano tentativi di stravolgere il senso e i contenuti della altre parti della riforma del mercato del lavoro – apprendistato come canale privilegiato per l’ingresso nel mondo del lavoro, estensione degli ammortizzatori sociali, lotta alla precarietà, cancellazione della vergognosa pratica delle dimissioni in bianco, stretta sulle forme contrattuali equivoche o fasulle – che noi per primi abbiamo contribuito a realizzare”. Lo ha detto Giorgio Santini concludendo il suo intervento a chiusura dell’assemblea regionale dei quadri e delegati Cisl che si è svolta oggi pomeriggio a Brescia.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511