Pluda (Cisl): partecipazione e formazione per la sfida del 2019

“Il mondo industriale e sindacale di Brescia affronta il 2019 partendo da una Legge di bilancio che, a detta di tutti, non destina le risorse necessarie per sostenere crescita e […]

Cronicità, in Cisl una giornata di formazione sul nuovo modello di assistenza

Fin dall’avvio del nuovo modello di assistenza e cura dei malati cronici impostato da Regione Lombardia, la Cisl ha scelto di accompagnare il processo con un punto di informazione e di orientamento per […]

Decreto flussi per formazione e tirocini: all’Anolf Cisl consulenza e informazioni

All’Anolf Cisl di Brescia consulenza ai cittadini stranieri che entreranno in Italia per corsi di formazione professionale e tirocini formativi. E’ infatti […]

La sfida della Fim Cisl bresciana riparte dalla formazione dei suoi delegati

Progetti associativi e formazione. La Fim Cisl bresciana ne ha discusso negli attivi dei delegati di zona della Bassa Bresciana, Val Sabbia, Valle Camonica, Val Trompia, Lumezzane, Garda e Brescia che […]

Alfa Acciai Montirone, accordo su cassa integrazione, formazione e riqualificazione

alfa acciai bresciaNon solo cassa integrazione, ma anche piani formativi per la riqualificazione. E’ una nuova storia quella che parte da oggi con l’intesa tra sindacati, proprietà e […]

La Cisl sfida le aziende: i risparmi sulla mobilità vanno dirottati alla formazione

fondi interprofessionaliA fine 2016 le aziende sopra i 15 dipendenti non dovranno più versare lo 0,30% calcolato sulla retribuzione dei lavoratori  per pagare la mobilità: perché non usarlo in tutto o in parte per finanziare […]

Poste Cisl, tre giorni di studio sugli organismi dell’Unione Europea

28062015_125441_5Una delegazione del gruppo dirigente di Slp Cisl Brescia, il sindacato dei lavoratori postali della nostra provincia ha trascorso tre giorni di formazione a Bruxelles dedicati all’approfondimento delle competenze e del funzionamento degli […]

ISTAT 1 / In Italia la spesa per l’istruzione è tra le più basse dell’Unione europea

ISTAT noi talia 2014In Italia l’incidenza della spesa in istruzione e formazione sul Pil è pari al 4,2 per cento, di oltre un punto inferiore a quello dei 27 Paesi dell’Unione Europea che è al 5,3 per cento del prodotto interno lordo. Il dato è nel Rapporto Noi Italia 2014 che l’Istat ha […]

500mila Euro per la “Leva Civica” negli Enti locali. Un’opportunità per i giovani

La “Leva Civica” è nata a livello nazionale per promuovere il coinvolgimento dei giovani nella società civile e in attività che riguardano il terzo settore, il welfare, l’economia sociale, l’ambiente. In Lombardia diventa ora anche un’occasione di formazione e di crescita, grazie ad un bando che finanzia progetti di cittadinanza attiva promossi dagli enti locali lombardi – Comuni, unioni di Comuni, Comunità montane – sia a livello di educazione civica che in settori di interesse della comunità stessa. Nei progetti verranno coinvolti giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. La sede di Bresscia di IAL Lombardia è a disposizione degli Enti locali interessati per la presentazione delle domande e per l’organizzazione dei percorsi formativi previsti dal bando regionale. […]

Fondimpresa: quando le aziende pagano la formazione e poi… se ne dimenticano

C’è uno strano slogan che gira per la città: Hai già pagato la formazione per il tuo personale. Solo che tu non lo sai. Gira per la città perché è stato messo negli spazi pubblicitari di alcuni autobus (oltre che essere stato pubblicato sulla stampa locale). Destinatari del messaggio sono gli imprenditori bresciani, e a promuoverlo è Fondimpresa, l’associazione costituita da Confindustria, Cgil Cisl e Uil per promuovere la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai delle imprese di qualunque settore economico. Ma perché una campagna pubblicitaria? […]

Occorre fare di più. L’infortunio mortale di Orzivecchi esige di ri-pensare la sicurezza

L’incidente mortale sul lavoro avvenuto ieri in un’azienda agricola di Orzivecchi in cui ha perso la vita un giovane operaio di Comezzano-Cizzago, spinge la Fai Cisl e la Flai Cgil – le organizzazioni sindacali più rappresentative del comparto – ad una serie di riflessioni sul tema della sicurezza, prevenzione e  formazione. Ma anche di come la società reagisce davanti a questo che, come ha detto recentemente il Presidente della Repubblica, è “un fenomeno sempre inaccettabile”. […]

Metropolitana e linee di superficie: intesa sul reimpiego del personale

L’entrata in funzione della metropolitana di Brescia non avrà ripercussioni negative sull’occupazione. E’ quanto stabilito nel protocollo d’intesa che i sindacati dei lavoratori dei trasporti, tra i quali la Fit Cisl, hanno firmato con Brescia Mobilità. In una nota, i rappresentanti dei lavoratori rilevano che con la metropolitana in piena efficienza verranno ovviamente ridotte le percorrenze di superficie del servizio di trasporto pubblico, determinando “possibili conseguenze di eccedenze di personale nella società di Brescia Mobilità”. L’intesa raggiunta prevede invece il ricollocamento del personale da Brescia Mobilità alla nuova società del Comune costituita per la metropolitana, con corsi di riqualificazione e la garanzia del mantenimento degli attuali livelli retributivi.