Foibe ed esodo giuliano dalmata. Anche Brescia vive la “Giornata del ricordo”

giorno_del_ricordoOggi in Italia si fa memoria dei martiri delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata. Una pagina tra le più cupe della storia contemporanea, avvolta a lungo nel silenzio e nel buio, come le tante vittime, inghiottite nelle cavità carsiche – le foibe, appunto – per […]

Foibe, non basta ricordare

foiba di basovizzaAnche a Brescia lunedì 10 febbraio si celebra il “Giorno del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. […]

Un convegno storico sulle foibe

A.N.P.I. – Fiamme Verdi , Centro Bresciano dell’Antifascismo e della Resistenza e Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti organizzano per lunedì 31 gennaio 2005, dalle ore 14,30 alle 18  nell’Auditorium comunale di CELLATICA – via Risorgimento n.1 un Convegno storico dal titolo: “FOIBE: problema aperto?”.

L’intento è quello di offrire ai docenti e ad un pubblico più allargato importanti contributi storiografici e bibliografici ed elementi di riflessione per cercare di far luce su una delle più orribili tragedie del Novecento europeo, come quella delle foibe istriane, dolorosissima eredità della seconda guerra mondiale sul fronte italo – sloveno.

Relatore sarà il prof. Frediano SESSI,  storico e studioso delle FOIBE e della Resistenza, curatore del “Diario” di Anna Frank. La relazione sarà preceduta da un breve filmato tratto da “FASCYST Legacy”, prodotto nel 1989 dalla B.B.C. inglese, acquistato dalla RAI ma mai trasmesso in Italia, e che documenta gli atti di ferocia ed i crimini commessi in quel contesto risalendo alle cause che li hanno prodotti.

Seguirà un ampio dibattito con le conclusioni del prof. Franco CECOTTI, presidente dell’Istituto Storico Movimento di Liberazione in Italia del Friuli – Venezia Giulia.