Siglato il contratto dei Vigili del Fuoco. Aumenti retributivi da 160 a 400 euro

Aumenti retributivi complessivi molto significativi per i Vigili del Fuoco il cui contratto, dopo nove anni di blocco è stato finalmente siglato. Lo scrive in una nota la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl. Gli aumenti retributivi vanno da 160 a 400 euro mensili. Gli arretrati contrattuali saranno di rilievo e sono state rivalutate le quote orarie dello straordinario a partire dal 2016. Sono stati assunti dal Governo diversi impegni – prosegue la nota sindacale – tra cui l’avvio della previdenza complementare (chiesta in particolare dalla Fns Cisl), e quello sull’assicurazione infortuni INAIL”. Anche questo concorre a fare del rinnovo contrattuale una buona risposta ai Vigili del Fuoco che fanno un lavoro straordinario ed insostituibile per i cittadini e per l’intera comunità.

Polizia e Forze armate, rinnovata la parte economica del contratto

Rinnovato il contratto per la parte economica del comparto sicurezza e difesa (450mila lavoratrici e lavoratori) con un aumento medio pari a 93 euro. “Un rinnovo importante – sottolinea il segretario generale della Cisl, […]

Carceri: 19 settembre mobilitazione del personale della polizia penitenziaria

Mobilitazione nazionale il 19 settembre dei sindacati di Polizia penitenziaria. A proclamarla sono i sindacati Sappe, Osapp, Uilpa, Sinappe, Fns Cisl, Uspp, Fsa-Cnpp e Fp Cgil, con un sit in davanti a Montecitorio in […]

Vigili del fuoco, assunzioni in arrivo. Cisl Fns: “Non bastano a coprire le carenze d’organico”

Firmato il decreto per 2.739 assunzioni straordinarie tra le forze di polizia e i Vigili del fuoco” ha scritto in un tweet il ministro della Pubblica […]

Carceri, per la Fns Cisl regole violate. Scatta lo stato di agitazione

La Fns Cisl, il sindacato dei lavoratori della sicurezza, ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori della polizia penitenziaria. “Per l’ennesima volta abbiamo cercato, per senso di […]

Canton Mombello e Verziano, allarme sovraffollamento: 457 detenuti al posto di 261

Nelle due carceri bresciane al 31 gennaio 2017 erano presenti 457 detenuti rispetto ad una capienza di 261 persone. Il dato è contenuto nell’ultima statistica del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria del […]

Verziano, il dovere della cronaca senza generalizzazioni. Una lettera al giornale

verziano-carcereNei giorni scorsi gli organi di informazione bresciani hanno riferito di una indagine avviata dalla Procura della Repubblica a carico di due agenti della polizia penitenziaria del carcere di Verziano che […]

Mille nuovi Vigili del fuoco? Cisl Fns: bene, ma servono mezzi e più retribuzione

un'operazione di soccorso dei vigili del fuocoBuone notizie per il corpo dei Vigili del fuoco: un emendamento del Governo al Decreto legge sulla riforma della Pubblica Amministrazione, relativo al […]

Vigili del Fuoco: ci vengano dati i mezzi per lavorare in sicurezza

vdf bresciaUna delegazione sindacale dei Vigili del Fuoco di Brescia composta da rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Usb e Conapo è stata ricevuta oggi in Prefettura dove ha […]

Polizia, Vigili del fuoco e Forestali: servono risorse per sicurezza e soccorso

VdFSindacati di polizia, vigili del fuoco e forestali protestano oggi davanti alle Prefetture di tutta Italia per la riduzione delle risorse prevista dalla Legge di stabilità che avrà […]

Emergenza carceri, la Fns Cisl chiede al ministro soluzioni concrete

una manifestazione davanti al carcere di Canton Mombello a BresciaMisure alternative alla pena in carcere, intensificazione del lavoro carcerario, depenalizzazione dei reati minori, adeguamento degli organici della polizia penitenziaria, manutenzione e messa in sicurezza delle strutture penitenziarie ed anche nuove edificazioni per attenuare la condizione esplosiva negli istituti che con l’arrivo della stagione estiva raggiungerà il suo apice. Sono queste le azioni che […]

Vigili del fuoco e Santa Barbara. Festa senza festeggiamenti

Il messaggio delle organizzazioni sindacali dei Vigili del fuoco bresciani è semplice e chiaro: c’è poco da festeggiare! La crisi degli organici , la mancanza di risorse e di attrezzature che da tempo stanno denunciando non si dimentica nemmeno nel giorno di Santa Barbara. […]