Ubi, lasciano in 339 (84 nel bresciano). L’accordo prevede però 130 nuovi ingressi

ubi banca bresciaSindacati e Ubi Banca hanno firmato mercoledì scorso, 23 dicembre, un accordo sull’accoglimento di 339 domande di esodo volontario ancora in sospeso. La situazione che si era […]

Maria Rosa Loda eletta nella Segreteria regionale First Cisl

seconda da sinistra e maria rosa lodaIl Consiglio generale della First Cisl Lombardia, la Federazione Italiana Reti dei Servizi del Terziario, ha eletto a larga maggioranza questa mattina segretario generale Pierpaolo Merlini; subentra al […]

Bancari, il 96% dei lavoratori approva i contenuti del rinnovo contrattuale

I lavoratori di banche e assicurazioni hanno approvato l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale siglato lo scorso aprile con il 96% di voti favorevoli. Un risultato estremamente positivo che giunge al termine di oltre 700 assemblee che hanno […]

I sindacati a Ubi Banca: la trasformazione in S.p.A. non sia a danno dei lavoratori

Bergamo Ubi assembleaLa trasformazione in società per azioni non si ripercuota sui lavoratori. È l’appello lanciato a Ubi Banca dai rappresentanti sindacali in occasione dell’assemblea annuale dei soci che si è tenuta […]

Bancari, intesa per il nuovo contratto. A Brescia sono 6.300 i lavoratori del credito

Abi-2-240x180Raggiunta nella notte l’ipotesi di accordo tra Abi e organizzazioni sindacali sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro degli oltre 309.000 lavoratori bancari italiani (6.300 nel bresciano. “Si tratta di […]

Bancari, riprende la mobilitazione

bancari in scioperoDue giornate di sciopero, blocco degli straordinari, allargamento della conflittualità alle aziende a ai gruppi bancari, blocco delle relazioni sindacali  ad ogni livello, una […]

Bancari, rotte le trattative sul contratto

Rotte formalmente le trattative per il rinnovo del contratto tra Abi e sindacati dei lavoratori bancari. L’Abi non ha saputo o non ha voluto dare accoglimento alla nostra richiesta di nuovo modello di banca – affermano le organizzazioni sindacali – non ha saputo o voluto dare la certezza dell’integrità della categoria con il mantenimento dell’occupazione, vuole mano libera sugli inquadramenti e non vuole trovare soluzioni per quanto riguarda le nuove articolazioni del contratto di lavoro.

Inevitabile la rottura delle trattative. Domani le sigle sindacali del credito si riuniranno per decidere ulteriori forme di mobilitazione.

Via le pregiudiziali delle banche. Riprende la trattativa per il contratto nazionale di lavoro

Riparte la trattativa sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei bancari. Dopo lo sciopero seguito alla rottura dei negoziati, l’Abi, l’associazione che riunisce gli istituti di credito italiani, ha ritirato le pregiudiziali su Tfr e scatti di anzianità.

“Bene la ripresa della trattativa – commenta la Fiba Cisl – per verificare quali siano i reali intenti di Abi. E soprattutto bene avviare una trattativa che […]

Banche di Credito Cooperativo, il 2 e 3 marzo lavoratori in sciopero

bcc montichiari (bs)A distanza di 15 anni dall’ultimo sciopero nazionale, i lavoratori delle Banche di Credito Cooperativo incroceranno le braccia per protestare contro […]

Banche chiuse. 90% di adesioni allo sciopero nazionale dei lavoratori per il contratto

bancari lombardiaAltissima l’adesione allo sciopero dei bancari per il rinnovo del contratto nazionale. Sportelli chiusi in tutta Italia. Per il Nord Italia la manifestazione dello sciopero è in corso a Milano in […]

Bancari, dopo l’assemblea lo sciopero: per il contratto, per il futuro

BANCADomani in tutta Italia sarà sciopero generale per i lavoratori bancari. Protestano per la disdetta del contratto voluta dall’Abi, l’associazione che riunisce le aziende del credito, ma anche […]

Bancari, una categoria in subbuglio che pretende una svolta. Venerdì sciopero generale

Foto Stock - BancheNon si può andare avanti così”. E’ un grido d’allarme quello che tutte le organizzazioni sindacali del mondo del credito intendono lanciare attraverso lo sciopero generale di […]

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511