Uffici pubblici e sanità, lavoratori somministrati pronti allo sciopero

Lavoratori in somministrazione nella Pubblica amministrazione: dal Governo nessuna risposta. Felsa Cisl, Nidil Cgil proclamano lo stato di agitazione e sono pronti allo […]

Pubblica amministrazione: i lavoratori in somministrazione sono penalizzati

No all’accordo “che cancella la facoltà per i lavoratori somministrati di partecipare ai concorsi riservati al 50% dei posti per quanti abbiano avuto per almeno tre anni contratti flessibili con la Pubblica […]

Contratti di collaborazione, 40mila lavoratori della pubblica amministrazione a rischio

decreto-correttivo-jobs-actI lavoratori con contratto di collaborazione che perderanno il lavoro nel 2017 non avranno più diritto alla disoccupazione. Sarà questo il primo effetto della Legge di stabilità appena approvata dal […]

Universitari a lezione con Felsa Cisl sulle tutele del lavoro precario

universita-degli-studi-di-milano-via-del-conservatorioProsegue con successo all’Università degli Studi di Milano il laboratorio “L’attività del sindacalista nella tutela dei lavoratori precari”. Promosso dalla Felsa Cisl Lombardia è realizzato […]

Partite IVA, primo via libera del Senato al disegno di legge sul lavoro autonomo

via libera del senato al ddl sul lavoro autonomoPrimo via libera del Senato al Disegno di legge sul lavoro autonomo collegato alla manovra di bilancio che introduce più tutele e welfare. Ora il provvedimento […]

Lavoro somministrato, accordo per il rinnovo del contratto

offerte di lavoroSottoscritto oggi nella sede di Ebitemp, l’ente bilaterale per il lavoro temporaneo, il rinnovo del Contratto collettivo nazionale del lavoro in somministrazione definito nelle sue linee essenziali in un’intesa dello scorso settembre. Il documento è stato siglato da Assolavoro – l’associazione nazionale di categoria delle Agenzie per il lavoro – e da Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp. Il contratto riguarda complessivamente circa 500mila lavoratori, ha valore dal 1 gennaio 2014 e scadrà il primo gennaio 2017. […]

Siglato l’accordo per il contratto dei lavoratori in somministrazione

lavoro in somministrazioneDopo 10 mesi di trattativa è stata siglata l’intesa per l’ipotesi di accordo sul quarto rinnovo del contratto collettivo nazionale dei lavoratori somministrati. Un traguardo importante l’accordo con Assolavoro, che insieme ad Assosomm e Alleanza Lavoro rappresenta le agenzie per il lavoro , anche perché la firma è unitaria, cioè da parte di tutte le sigle sindacali di categoria Felsa Cisl, Uiltemp e Nidil Cgil, nonostante inizialmente si fosse partiti con la presentazione di due piattaforme di rinnovo distinte. […]

Previdenza complementare: accordo sindacati e In Job per un anno di sperimentazione

Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp hanno sottoscritto un importante accordo integrativo con l’Agenzia per il lavoro In Job che prevede l’adesione generalizzata per via contrattuale, con il solo contributo del datore di lavoro, al fondo di previdenza complementare Fon.Temp per i lavoratori somministrati. […]

Precari. La piazza non fa il miracolo

Sabato scorso il precariato ha manifestato il proprio disagio con iniziative in tutte le grandi città. Una protesta che ha riempito le pagine dei giornali. E’ sufficiente? Ovviamente no. Soprattutto quando alle giuste ragioni di chi vive da troppo tempo l’incertezza del lavoro si sovrappongono altri percorsi, altri obiettivi, altre finalità. Partendo dal problema reale, che è l’emergenza del lavoro per i giovani, Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl, propone in un articolo pubblicato da Conqusite del Lavoro una serie di analisi e di riflessioni molto utili per non fermarsi alla superficie delle cose.

riaprire le porte del lavoro ai giovani

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511