Esodati, i sindacati chiedono più risorse e garanzie

22 aprile 2016Questa mattina si è svolto il presidio dei sindacati davanti alla sede del Ministero dell’Economia per sollecitare l’ottava salvaguardia a favore degli esodati. Dopo la legge di riforma delle pensioni del 2011, migliaia di […]

Sindacati e Regione, accordo su esodati e anticipi di cassa integrazione

economiaAnticipo della cassa integrazione, nuovi criteri per la decretazione di quella in Deroga, salvaguardia di alcune centinaia di esodati. Sono i risultati dell’accordo raggiunto tra i sindacati e l’Assessore al Lavoro della Regione Lombardia, Valentina Aprea. […]

Fuori programma per l’ex ministro Fornero: un faccia a faccia con gli esodati

gli esodati bresciani nel faccia a faccia con l'ex ministroC’era anche Mara Polato ieri a Villa Fenaroli ad aspettare l’ex Ministro del Lavoro Elsa Fornero. Mara è un’iscritta del Sindacato Lavoratori Poste della Cisl di Brescia e da alcuni anni, suo malgrado, è diventata una dei protagonisti della battaglia degli esodati, lavoratori che […]

Su pensioni-esodati la Cisl chiede al Governo “una soluzione definitiva”

“Salvaguardare con le vecchie regole pensionistiche altri 6.500 lavoratori è una notizia positiva, ma non risolve in modo strutturale il problema dell’accesso alla pensione degli esodati e degli autorizzati ai versamenti volontari i quali sono molto più numerosi per stessa ammissione del Ministro del lavoro e dell’INPS e che ormai da due anni sono in attesa di conoscere il proprio destino”. […]

Esodati, le lettere dell’Inps sono certificazione del diritto alla pensione

la sede centrale dell'inpsLe lettere che stanno arrivando in questi giorni ai primi lavoratori oggetto della salvaguardia certificano il loro diritto alla pensione. Lo precisa il direttore generale dell’Inps, Mauro Nori, in relazione a qualche interrogativo circa la natura delle comunicazioni inviate per posta alla prima parte dei 65mila soggetti compresi nel decreto definito lo scorso anno. La decorrenza dipende dai singoli casi – informa una nota dell’Istituto – ma si tratta di ufficiali certificazioni del diritto. Nelle prossime settimane l’Inps procederà all’istruttoria di altre 55mila posizioni.

Manifestazione davanti al Parlamento per una legge in favore degli esodati

Cgil, Cisl e Uil tornano a manifestare  unitariamente domani, martedì 9 ottobre, a Roma, in piazza Montecitorio, sulla questione irrisolta degli esodati. […]

Il Pdl blocca alla Camera la soluzione per gli esodati. Protesta dei lavoratori bresciani

Il disegno di legge che salva i lavoratori cosiddetti esodati resta fermo al palo, non verrà approvato a settembre dall’aula della Camera. Perchè? Semplice, il Pdl ha detto no, si è opposto all’inserimento del provvedimento nel calendario. […]

Spazio sui giornali locali ai problemi della scuola e alle attese degli esodati

Il conto alla rovescia per il mondo della scuola e le procedure amministrative per la verifica della situazione dei lavoratori esodati sono i temi sui quali Bresciaoggi e Giornale di Brescia concentrano questa mattina la loro attenzione. Alla scuola – calendario, incertezza sulla designazione dei dirigenti, immissione in ruolo dei precari, recupero dei “debiti”, l’immancabile rilancio della solita ricerca sui costi di cartoleria – il quotidiano di via Eritrea dedica due pagine, mentre il giornale di via Solferino ha scelto di fare il punto sugli esodati prendendo spunto dalle comunicazioni partite dall’INPS (cislbrescia.it lo ha scritto il 22 luglio) per quei lavoratori che dovrebbero rientrare nel secondo provvedimento di salvaguardia varato del Governo.

Bresciaoggi 1 e Bresciaoggi 2

Giornale di Brescia

Per Cgil Cisl Uil le decisioni del Governo sul problema degli esodati sono discriminanti

Cgil, Cisl e Uil sono oggi scese in piazza Roma per i lavoratori esodati chiedendo che Governo e Parlamento garantiscano il “diritto ad accedere al pensionamento, con le norme precedenti, a tutti coloro i quali hanno sottoscritto accordi individuali e collettivi entro il 31 dicembre 2011”. […]

Esodati: la soluzione del problema deve essere per tutti i lavoratori coinvolti

Questa mattina a Roma nuova iniziativa nazionale di mobilitazione per chiedere a Governo e Parlamento la soluzione del problema dei lavoratori esodati. Cgil Cisl Uil sottolineano che le risposte messe in campo dal Governo vanno nella giusta direzione ma ribadiscono che il problema non è limitato alle 120.000 posizioni considerate dall’Esecutivo. […]

L’INPS chiama gli esodati

Buone notizie per i primi 65.000 lavoratori esodati per i quali il Governo ha stabilito la possibilità di andare in pensione con le regole precedenti alla “riforma Fornero”. Dalla prossima settimana l’INPS recapiterà ad ognuno l’estratto conto previdenziale con l’invito a prendere contatto con gli uffici territoriali dell’Istituto.

[…]

Il 26 luglio Cgil Cisl Uil ancora in piazza per chiedere risposte al problema degli esodati

Nuova iniziativa nazionale di mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil il prossimo 26 luglio, in piazza del Pantheon a Roma, per risolvere il problema di tutti i lavoratori esodati. […]

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511