Calo record della disoccupazione giovanile in Italia

Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni a novembre scende al 32,7% in calo di 1,3 punti rispetto a ottobre. Lo rileva l’Istat spiegando che rispetto a […]

Cresce l’occupazione (+294mila unità rispetto al 2016). La disoccupazione scende all’11,5%

Nel raffronto tra i dati di febbraio 2017 e lo stesso mese dello scorso anno, l’ISTAT ha registrato 294mila persone in più al lavoro. Il numero totale degli occupati sale così a quota 22.862.000. La crescita annua è […]

Lavoro, risale la disoccupazione tra i giovani

Cresce l’occupazione a novembre, così come cresce la disoccupazione. A diminuire sono invece, e in modo rilevante, gli inattivi tra i 15 e i 64 anni . Nel mese – spiega l’Istat – gli occupati in Italia sono aumentati di […]

Azzerare le tasse per chi assume giovani laureati. La Cisl: il Governo intervenga

Dobbiamo porci seriamente il problema di come creare le condizioni per offrire ai nostri giovani la possibilità di trovare un lavoro stabile e dignitoso in Italia, di avere una casa e di […]

I dati ISTAT sulla disoccupazione: tre milioni e mezzo di italiani senza lavoro

lavoroLa percentuale dei senza lavoro nel nostro Paese è salita al 13,4% (3 milioni 457 mila persone); la rilevazione è riferita a novembre e segna un aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al […]

Disoccupazione, mai così male

mai cosi tanti disoccupati in italiaMai così male: la disoccupazione in Italia a febbraio ha raggiunto il 13% (lo 0,1% in più rispetto al mese precedente e l’1,1% in più rispetto allo […]

Lavoro, in tre anni un milione di giovani in meno

Tra il 2010 e il 2013 è crollato il numero degli under 35 al lavoro, passati da 6,3 a 5,3 milioni. E’ quanto si legge sulle tabelle dell’Istat riferite al secondo trimestre dalle quali emerge la difficoltà nella quale si trova soprattutto la fascia tra i 25 e i 34 anni per la quale si è registrato un calo di 750.000 unità. […]

Disoccupazione ai massimi da vent’anni

lavoro_crisi_disoccupazioneRecord negativo, a novembre, per la disoccupazione giovanile in Italia. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è schizzato, a novembre, al 37,1% dal 36,5% di ottobre. Lo ha comunicato l’Istat spiegando che si tratta del dato più alto dal gennaio 2004 (inizio delle serie storiche mensili) e del record negativo assoluto mai registrato dal quarto trimestre del 1992 (inizio serie storiche trimestrali). A novembre sono in cerca di lavoro 641mila under 25. Il tasso di disoccupazione giovanile, risulta così in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 5,0 punti nel confronto tendenziale. […]

Negli ultimi cinque anni un milione e mezzo di giovani in meno al lavoro

Il rapporto tra giovani e lavoro appare sempre più critico, il sacrificio imposto dalla crisi presenta cifre in continuo peggioramento: dagli ultimi dati dell’Istat sul secondo trimestre 2012 emerge come in cinque anni il numero di occupati tra i 15 e i 34 anni sia diminuito di circa un milione e mezzo, ovvero del 20%. […]

A luglio disoccupazione al 10,7%. Santini (Cisl): basta parole, servono azioni coordinate

Non accenna a scendere il tasso di disoccupazione in Italia che a luglio tocca il 10,7% della forza lavoro. L’Istat comunica che il dato è stabile rispetto al mese precedente ma che è cresciuto di 2,5 punti percentuali rispetto a luglio del 2011. Tra i giovani in età compresa tra 15 e 24 anni il tasso di disoccupazione è salito al 35,3%, in aumento di 1,3 punti percentuali rispetto a giugno e di 7,4 punti nei dodici mesi. […]

La disoccupazione giovanile sale al 36,6%

Continua a crescere la disoccupazione giovanile e questo anche a fronte di un lieve calo del tasso di disoccupazione generale. E’ quanto emerge dai dati diffusi oggi dall’Istat in base ai quali, a maggio, il tasso di disoccupazione dei 15-24enni ha toccato un record storico salendo al 36,2%. Si tratta del dato più alto registrato da quando, nel 2004, hanno avuto inizio le rilevazioni periodiche. […]

I dati dell’Istat sull’occupazione giovanile: situazione allarmante

Continua a calare l’occupazione dei giovani tra i 18 e i 29 anni. Lo rileva l’Istat nella elaborazione dei dati 2011. A fronte di una moderata crescita complessiva, nella media dei primi tre mesi del 2011, l’occupazione giovanile ha subito una flessione del 2,5% (circa 80 mila unità)”. […]