Equilibrio tra vita familiare e lavoro: direttiva dell’Unione Europea

“La Direttiva europea Work Life balance, su equilibrio vita familiare e vita professionale votata in seduta plenaria oggi, contiene luci ed ombre anche se bisogna riconoscere […]

Lavoratrici madri, crescono le dimissioni. Sindacati: troppe discriminazioni

Troppo spesso per le lavoratrici la maternità diventa non solo un ostacolo al rientro al lavoro, ma anche al percorso di crescita professionale. Cgil Cisl Uil sintetizzano così le risultanze della […]

Per una mamma il lavoro è una corsa ad ostacoli

madri lavoratriciLe denunce sono frequenti, accompagnate talvolta da studi e da analisi puntuali. Ma la situazione non cambia, purtroppo. Quello delle opportunità di lavoro per una donna dopo la maternità resta […]

Troppo pochi gli aiuti per consentire alle neo mamme di continuare a lavorare

donne-mamme e lavoroLo scorso anno a Brescia e provincia le donne che hanno lasciato il lavoro dopo essere diventate madri sono state 1.024. Il dato lo si ricava dalle convalide della Direzione Territoriale del Lavoro: dall’inizio della […]

Il ruolo decisivo della prevenzione per la sicurezza sul lavoro

Camera di Commercio  conferenza prevenire sul lavoroE’ stata una giornata di approfondimenti importanti quella vissuta ieri per iniziativa di Cgil Cisl Uil Brescia che hanno chiamato […]

Prevenzione e sicurezza, sul lavoro e negli ambienti di vita. Convegno Cgil Cisl Uil

foto istituto madernoPrevenire per garantire. La conciliazione tra ambiente di lavoro e ambienti di vita”. E’ il tema del convegno che Cgil Cisl Uil di Brescia hanno organizzato per giovedì 20 marzo nel ridotto della Camera di Commercio cittadina.

Si parlerà dunque di prevenzione, di sicurezza e di salute, non solo nel tempo del lavoro ma […]

Adiconsum sul caso Cobra-Zampedri: è possibile ricorrere alla conciliazione

zampedriNei giorni scorsi sono emerse le problematiche connesse alla situazione delle concessionarie Car Network-Zampedri Commerciale e […]

949 lavoratrici bresciane via dal lavoro per la cura dei figli

Non si arresta il fenomeno delle dimissioni di lavoratrici madri nel primo anno di vita del bimbo. Lo scorso anno nella nostra provincia sono state 949, il 20,6% in più rispetto al 2011, le donne che hanno dovuto abbandonare il lavoro: 324 nei servizi, 298 nel commercio, 264 nell’industria, 11 nel settore del credito e 11 in quello agricolo. E’ quanto emerge dalle elaborazioni condotte dal Coordinamento Donne e Pari opportunità della Cisl Lombardia [scarica le tabelle] sulla base dei dati forniti dagli uffici del Ministero del Lavoro presso la Regione Lombardia. […]

Conciliazione, strategia vincente. Dichiarazione d’intenti in Comune

loggia conferenza stampa firma TaurisanoTrovare meccanismi di conciliazione tra famiglia e lavoro per migliorare la qualità delle vita delle persone e delle famiglie, con riflessi sicuri sulla qualità del lavoro e di conseguenza sulla produttività e sulla competitività del sistema produttivo. […]

Lavorare, diventare mamma e fare i conti con i servizi che mancano. Un’impresa!

Sono 4.468 le lavoratrici lombarde che nel 2011 hanno lasciato il lavoro nel primo anno di vita del figlio; nel bresciano le dimissioni sono state 786. Ad elaborare i dati forniti dalla Direzione regionale del ministero del Lavoro è il Coordinamento femminile della Cisl Lombardia. Rispetto al 2010 si registrano complessivamente nella nostra Regione 113 casi in meno, ma il numero delle dimissioni è sempre troppo elevato e costante negli anni per non destare interrogativi. […]

Tempi di vita e di lavoro. Problemi (e opportunità) della conciliazione

Conciliazione, tempi di vita e di lavoro: problemi e opportunità per imprese e lavoratori. E’ il titolo di un convegno promosso da Confcooperative sulle disposizioni per il sostegno alla genitorialità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi della città. […]

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511