“Cabina di regia” Ats-Sindacati sul riordino della sanità, prima riunione

 Si è svolto nei giorni scorsi il primo incontro della “cabina di regia” istituita dall’intesa tra Azienda per la Tutela della Salute e organizzazioni sindacali per il “confronto tra le parti sul processo d […]

Comuni e Sindacati, un’alleanza contro la fragilità sociale

Con la firma di questo accordo proseguiamo il lavoro avviato nel 2016, offrendo orientamenti, metodo […]

Cgil Cisl Uil: troppi infortuni tra i lavoratori degli appalti

Cgil Cisl Uil hanno diffuso un documento unitario dopo l’infortunio avvenuto questa mattina a Cà del Bosco e che ha coinvolto l’operaio di una ditta esterna a cui sono appaltati i […]

Nessun dialogo con chi si richiama al fascismo

Nei giorni scorsi l’associazione CasaPound Italia ha invitato i segretari di Cgil, Cisl, Uil di Brescia a partecipare a un incontro sui temi del lavoro. Nelle dichiarazioni e ancor più nelle pratiche, questa associazione è ben lontana dai valori dell’antifascismo e della Costituzione italiana nata dalla Resistenza. “Per tali motivi – si legge in una nota unitaria diffusa dalle organizzazioni sindacali – non parteciperemo ad alcun incontro con i loro rappresentanti. L’invito è peraltro chiaramente strumentale, il cui scopo è avere visibilità e il tentare di accreditarsi come un soggetto politico come tanti”. Cgil Cisl Uil considerano CasaPound un’associazione che si richiama espressamente al fascismo, ribadendo che con essa nessun dialogo è possibile.

Gestione dei rifiuti e malavita. I sindacati: si apra un confronto per chiarire e capire di più

La definizione di Brescia come nuova terra dei fuochi è un allarme forte. Che non deve essere letto come un atto di accusa nei confronti dell’intera economia bresciana, che va anzi aiutata e sostenuta, ma getta senz’altro ombre su come ne funzioni un piccolo pezzo e su come questo rischi di inquinare l’intero sistema”. Lo scrivono in una nota Cgil Cisl Uil Brescia a proposito delle dichiarazioni del Procuratore aggiunto Sandro Raimondi davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo di rifiuti.

“Non siamo in grado e neppure abbiamo titolo per entrare nel merito delle indagini in corso, siamo però convinti che […]

Evasione fiscale, Fiamme Gialle scoprono maxi raggiro. Cgil Cisl Uil: reati ai danni di tutti

Una vasta operazione della Guardia di Finanza ha portato all’incriminazione di 23 persone – imprenditori e professionisti di Brescia, Lodi e Milano – per un giro di fatture false per un ammontare totale di 400 milioni di euro, 80 milioni di euro di IVA evasa e la creazione di 24 imprese edili fantasma. Sequestrati agli imputati beni per 65 milioni di euro, ville con piscina, auto e chili d’oro.

“La meritoria attività della Guardia di Finanza – scrivono Cgil Cisl Uil in un comunicato in cui si congratulano per l’operazione delle Fiamme Gialle – conferma ancora una volta che nel nostro territorio il tema dell’evasione fiscale non è questione marginale e di poco conto, ma che ad esso va posta la massima attenzione perché aiuterebbe non solo a far pagare tutti meno ma anche a recuperare sulle disuguaglianze”.

Pasini (Aib) e sindacati, primo faccia a faccia. Diomaiuta (Cisl): incontro positivo

“C’è una grande disponibilità su diverse questioni, anche quella della centralità della persona all’interno dell’impresa”. Lo ha dichiarato ieri Francesco Diomaiuta, segretario generale della […]

Nuovo Prefetto a Brescia: da lunedì in Broletto ci sarà Annunziato Vardè

Da lunedì 29 maggio il Prefetto Valerio Valenti prenderà servizio a Brindisi. Dopo due anni trascorsi a Brescia l’alto funzionario passerà il testimone al Prefetto Annunziato Vardè, in arrivo proprio […]

Contributi per la scuola ai figli dei disoccupati. Provincia e sindacati rinnovano l’accordo

In continuità con l’accordo sottoscritto nel 2016 da Provincia e Cgil Cisl Uil, è stato rinnovato anche quest’anno l’intervento per favorire il diritto allo studio di giovani figli di disoccupati. Il contributo può arrivare fino […]

Donne, cultura e strumenti fanno solida la rete antiviolenza

La rete contro la violenza sulle donne si fa sempre più solida e puntuale. Ma ancora si può sviluppare e migliorare; l’incontro promosso da Cgil Cisl Uil, ieri pomeriggio alla Camera di commercio cittadina, ha analizzato il […]

I sindacati e le priorità del confronto con il nuovo presidente degli industriali bresciani

Non importa chi, quel che conta è come lo farà”. E’ la risposta dei segretari generali di Cgil Cisl Uil alle domande del Giornale di Brescia sul futuro presidente dell’Associazione Industriale bresciana. Il quotidiano di via Solferino ha dedicato all’argomento un forum con i leader sindacali e ne riferisce nell’edizione di oggi dedicandogli una pagina intera. Un dialogo all’insegna della franchezza in cui emerge […]

Richiedei, le proposte del sindacato per salvaguardare la struttura

ospedale-e-casa-di-riposo-richiedei-gussago-bsCgil Cisl Uil bresciane, unitamente alle rispettive categorie dei lavoratori del socio-sanitario e dei pensionati, hanno illustrato in una conferenza stampa le loro proposte per […]