Priorità al lavoro. Migliaia i delegati Cisl della Lombardia all’assemblea regionale

asemblea delegati cisl lombardia 23.10.2014Anche l’enorme spazio congressuale di Fieramilanocity è sembrato insufficiente questa mattina ad accogliere gli oltre 3.000 delegati delle Cisl della Lombardia che si sono dati appuntamento per la loro assemblea regionale. “Il lavoro sopra tutto” è stato lo […]

3.000 delegati Cisl giovedi a Milano per una manifestazione regionale

23 ottobre 2014_volantino_v2_01Nei primi otto mesi dell’anno il ricorso alla cassa integrazione straordinaria è aumentato del 26,1% ripetto allo stesso periodo del 2013. E’ quanto emerge dalle […]

Il video dell’intervento di Giorgio Santini all’assemblea del 5 aprile a Brescia

Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl, ha partecipato a tutte le fasi del confronto tra Governo e parti sociali sulla riforma del mercato del lavoro.  Anche per questo il suo intervento all’assemblea regionale dei quadri e dei delegati della Cisl che si è tenuta a Brescia mercoledì 5 aprile era particolarmente atteso. E Santini non ha deluso le attese, ripercorrendo l’iter della trattativa, sottolineandone i passaggi chiave e mettendo in rilievo quello che la baraonda sull’articolo 18 rischiava di far passare in secondo piano. E’ possibile rivedere l’intervento di Giorgio Santini nella sezione video del nostro sito.

Responsabilità e mobilitazione. La Cisl vuole azioni decise per la crescita

C’è molto più dell’articolo 18 nella piattaforma presentata ieri nell’assemblea regionale dei quadri e delegati della Cisl regionale che si è svolta nel salone della Camera di Commercio di Brescia. Le questioni sollevate riguardano i problemi quotidiani dei lavortaori e delle famiglie, dei giovani e dei pensionati: va bene il rigore ma c’è assoluto e urgente bisogno di azioni pensate per la crescita. Lo hanno ribatito sia Enzo Torri, Segretario generale della Cisl di Brescia che ieri ha coordinato i lavori dell’assemblea, sia il leader regionale Gigi Petteni che il Segretario generale aggiunto Giorgio Santini.

GIORNALE DI BRESCIA Nella direzione indicata dal sindacato
BRESCIAOGGI La Cisl per la crescita e lo sviluppo

NELLA SEZIONE VIDEO DEL SITO E’ POSSIBILE RIVEDERE IL SERVIZIO DI TELETUTTO  da questo link il servizio di BRESCIA PUNTO TV

Terminata l’assemblea dei delegati Cisl (5)

“Se la soluzione sull’articolo 18 è quella che noi auspichiamo, vale a dire la possibilità di reintegro in caso di insussistenti ragioni al licenziamento per motivi economici, noi dovremo seguire con grande attenzione l’iter parlamentare del disegno di legge, per evitare che messa a posto la questione eclatante ci siano tentativi di stravolgere il senso e i contenuti della altre parti della riforma del mercato del lavoro – apprendistato come canale privilegiato per l’ingresso nel mondo del lavoro, estensione degli ammortizzatori sociali, lotta alla precarietà, cancellazione della vergognosa pratica delle dimissioni in bianco, stretta sulle forme contrattuali equivoche o fasulle – che noi per primi abbiamo contribuito a realizzare”. Lo ha detto Giorgio Santini concludendo il suo intervento a chiusura dell’assemblea regionale dei quadri e delegati Cisl che si è svolta oggi pomeriggio a Brescia.

In corso l’Assemblea dei delegati a Brescia (4)

“Siamo alle prese con un Governo che agisce nella convinzione d’essere, in questo momento, senza alternative. Un Governo che non crede nella concertazione e che pensa di poter imporre qualunque decisione”. Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl, spiega così lo scontro tra sindacato e Governo determinatosi nella trattativa sul mercato del lavoro. “E’ dunque ben difficile immaginare percorsi di confronto aperti. Ma non per questo viene meno il nostro impegno, a tutti i livelli. Siamo consapevoli delle difficoltà generali nelle quali versa il Paese, ma non accetteremo mai che sul lavoro finisca come per le pensioni che ha lasciato, vedi la questione esodati, un mare di questioni aperte che mettono a rischio la tenuta sociale. Dobbiamo continuare con grande forza e con grande determinazione, perché noi, a differenza di quanto dimostra il Governo, crediamo veramente nel dialogo sociale come il più importante strumento per affrontare e risolvere i problemi che abbiamo di fronte”.

In corso l’Assemblea dei delegati a Brescia (2)

Ci mobilitiamo per cambiare lo stato delle cose – ha detto ancora Petteni – perché la ripresa lombarda è ancora lontana”. Lo confermano gli ultimi dati sui licenziamenti elaborati dalla Cisl regionale. […]

In corso l’Assemblea dei delegati a Brescia (1)

E’ iniziata alle 15 in un salone gremitissimo della Camera di Commercio cittadina l’assemblea dei quadri e dei delegati Cisl di Brescia, Bergamo, Valle Camonica, Mantova e Cremona. […]

500 delegati Cisl oggi a Brescia per l’assemblea regionale. Al lavoro per il lavoro!

C’è il rischio concreto che salti la tenuta sociale. Questo l’allarme che la Cisl regionale vuole lanciare attraverso una vasta mobilitazione che parte oggi da Brescia con l’assemblea dei quadri e dei delegati che a partire dalle ore 14 riunirà del Salone della Camera di Commercio oltre 500 quadri e delegati provenienti dai territori di cinque province. Una mobilitazione fatta di confronto e di iniziativa per costruire alleanze per affrontare il momento difficile del Paese e delle famiglie. “La Cisl non si accontenta di slogan e battaglie ideologiche – spiega Enzo Torri, Segretario generale del sindacato bresciano – oltre al problema dell’articolo 18 ci sono una serie di questioni che riguardano il quotidiano di migliaia di cittadini, di lavoratori, di anziani, di famiglie. E noi ci mobilitiamo per ottenere risposte concrete”. […]

Mercoledi 4 aprile attesi oltre 500 delegati a Brescia per l’assemblea regionale sul lavoro

Oltre 500 tra quadri e delegati Cisl di cinque territori della Lombardia – Brescia, Valle Camonica, Bergamo, Mantova e Cremona – si riuniranno mercoledì 4 aprile a partire dalle ore 14 nel Salone della Camera di Commercio di Brescia per fare il punto sulla riforma del mercato del lavoro ma, soprattutto, per chiedere al Governo un cambio di passo nella gestione della crisi, negli interventi per lo sviluppo e la crescita e nella riforma del lavoro e del fisco. Una vera e propria piattaforma fatta di proposte e di iniziative di mobilitazione .

A presiedere e coordinare l’assemblea sarà il Segretario generale della Cisl bresciana Enzo Torri; introdurrà il Segretario regionale Gigi Petteni al quale seguiranno gli interventi dei delegati; concluderà il dibattito il Segretario generale aggiunto della Cisl Giorgio Santini che ha partecipato a tutte le fasi della trattativa sulla riforma del mercato del lavoro.

In apertura dell’assemblea verrà proiettato un documento filmato con interviste realizzate nelle diverse situazioni di crisi dei territori lombardi.

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511