Dichiarazione dei redditi 2023: CAF CISL, il più vicino, il più affidabile. Prenota! QUI tutte le info

 

Prima vittima sul lavoro nel bresciano in questo nuovo anno
TORNA INDIETRO

Prima vittima sul lavoro nel bresciano in questo nuovo anno

Nicola Battagliola si è spento al Civile a 24 ore dall'infortunio avvenuto nell'azienda in cui lavorava

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 12 Gennaio 2023

Non ce l’ha fatta Nicola Battagliola, l’operaio di Flero vittima mercoledì pomeriggio di un infortunio sul lavoro alla Gambazzi di Poncarale (foto dal sito aziendale) che produce nastri trasportatori e sistemi per la movimentazione. Il 28enne è morto all’Ospedale Civile di Brescia dove era stato ricoverato per le gravi ferite e lesioni riportate. Nicola è la prima vittima dell’anno per infortunio sul lavoro.

 

Sulla sicurezza la Cisl chiede che si passi dalle parole ai fatti

Proprio questa mattina, a Roma, il tema della sicurezza sul lavoro è stato al centro di un confronto tra i ministro Calderone e le organizzazioni sindacali.

Questa la dichiarazione di Giorgio Grazaini, il segretario confederale della Cisl  che ha preso parte all’incontro:

“Come Cisl abbiamo ribadito la necessità di attivarsi speditamente su tre filoni in particolare:

Se vogliamo fare un salto di qualità culturale sarebbe poi importante ed opportuno inserire nei programmi scolastici il tema della formazione della sicurezza sul lavoro, accorgimento necessario a sensibilizzare quelli che saranno i futuri lavoratori ed imprenditori di domani.

È fondamentale che l’innovazione tecnologica venga messa al servizio della salute e sicurezza dei lavoratori, non soltanto dei profitti”.