Quinto anniversario per il “Patto di fraternità interreligiosa”
TORNA INDIETRO

Quinto anniversario per il “Patto di fraternità interreligiosa”

L'intesa verrà rinnovata il 17 dicembre nel tempio Sikh di Brescia

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 27 Novembre 2022

Sabato 17 dicembre i rappresentanti di oltre trenta realtà religiose, sociali e culturali si ritroveranno nel tempio Sikh di Brescia per rinnovare l’adesione al “Patto di fraternità interreligiosa”. L’incontro avverrà esattamente nel quinto anniversario della nascita del Patto, un documento che sulle basi del rispetto e del riconoscimento reciproco ha avviato momenti di conoscenza, di approfondimento e di integrazione per contrastare radicalismo e fanatismo religioso.

ANOLF Brescia, a nome anche della Cisl provinciale, fa parte del primo gruppo di associazioni che ha dato vita al Patto, ed ha partecipato attivamente a tutte le iniziative che nel corso degli anni ne hanno caratterizzato la crescita. Il Patto, infatti, non è semplicemente un testo di buone intenzioni: è un percorso scandito da numerosi convegni, proposte culturali, esperienze di educazione civica, visite guidate alla scoperta della storia della città, confronti sull’attualità.

Sarà così anche nell’appuntamento del prossimo 17 dicembre: oltre al rinnovo delle adesioni al Patto e la messa a dimora di un piccolo albero di ulivo come segno del comune desiderio di pace e di impegno per la sua realizzazione, il programma prevede un approfondimento sulla visione del matrimonio nella religione islamica, in quella sikh e in quella cattolica attraverso l’esperienza di tre giovani coppie.