Nuove R-esistenze. Parole e musica per ricordare le donne che lottano
TORNA INDIETRO

Nuove R-esistenze. Parole e musica per ricordare le donne che lottano

Appuntamento giovedì 24 novembre (ore 18,30) nell'Auditorium Cisl Brescia

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 17 Novembre 2022

La violenza contro le donne è un fenomeno in larga parte sommerso. Molto spesso si tratta di violenze dentro la famiglia, più difficili da dichiarare e denunciare, situazioni in cui la donna si sente sola a dover affrontare un dramma che, se portato allo scoperto, sconvolgerebbe anche gli equilibri di vita di altre persone care.

L’Istat ha rilevato che oltre il 61,4% delle vittime – dato in aumento sia rispetto al trimestre precedente (56,7%) sia al rispettivo trimestre del 2021 (53,7%) – dichiara che le violenze vengono subite da anni.

 

In vista della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” che si celebrerà il 25 novembre, anche la Cisl bresciana riconferma e rinnova il proprio impegno nella lotta contro questo grave fenomeno, dalle mura domestiche fino ai luoghi di lavoro.

 

In questa prospettiva rientra una iniziativa promossa da Cisl, Quartiere di Borgo Trento, Coordinamento Donne Cisl e Fnp che avrà luogo giovedì 24 novembre alle ore 18,30 nell’Auditorium Cisl in via Altipiano d’Asiago, 3 a Brescia.

Si tratta di una lettura scenica intitolata “Nuove R-esistenze”, con la voce di Laura Mantovi, le note del violoncello di Daniela Savoldi e la regia di Sara Poli. Parole e musica per ricordare le donne che lottano, spesso nel silenzio o dimenticate. Un racconto di coraggio, solitudine, paure, lacrime, forza, sorrisi, speranze.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti. Ingresso libero.

 

NUOVE R-ESISTENZE – la locandina