Vigili del fuoco: S.O.S. automezzi
TORNA INDIETRO

Vigili del fuoco: S.O.S. automezzi

In un anno i fondi per le attrezzature sono passati da 700 a 200mila euro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 26 Ottobre 2022

Due autoscale su tre fuori servizio per mancanza di fondi per le riparazioni. I Vigili del Fuoco di Brescia lo denunciano con preoccupazione.
“L’autoscala è il mezzo che ogni giorno ci permette di raggiungere incendi in quota – scrivono le organizzazioni sindacali in un comunicato stampa – di soccorrere persone che hanno malori in casa o qualunque altro intervento ad un’altezza superiore ai 10 metri”.

Gli stanziamenti per la gestione degli automezzi della Provincia di Brescia (5 sedi permanenti e 18 sedi volontarie) sono passati da circa 700.000 euro del 2021 a circa 200.000 euro nel 2022.
I fondi destinati all’acquisto delle attrezzature di soccorso sono passati da 250.000 a 50.000 euro.

“Chiediamo un incontro urgente con il Prefetto e con il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco. – continua il documento sindacale – Non possiamo lavorare in condizioni che mettono in discussione la nostra sicurezza” e la capacità di rispondere ai bisogni della cittadinanza.