Comune di Brescia: dipendenti in assemblea sulle novità del contratto
TORNA INDIETRO

Comune di Brescia: dipendenti in assemblea sulle novità del contratto

Sala gremita e oltre 300 contatti per lo streaming in diretta

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 18 Ottobre 2022

Si è svolta ieri un’affollata assemblea dei lavoratori del Comune di Brescia dedicata alle novità del Contratto collettivo nazionale di lavoro delle Funzioni Locali 2019 – 2021, coordinata dai segretari generali Gianmarco Pollini (CISL FP) e Andrea Riccò (UIL FLP)..

A illustrare i contenuti dell’intesa sono intervenuti Germana e Davide de Gregorio che hanno rappresentato Cisl e Uil di categoria al tavolo di contrattazione con l’ ARAN, l’ agenzia che si occupa della contrattazione per le pubbliche amministrazioni.

Oltre ai tanti dipendenti comunali presenti nel Salone Savoldi del Comune di Brescia, più di 300 hanno seguito l’assemblea grazie allo streaming in diretta.

“Siamo molto contenti della grande partecipazione – sottolinea Gianmarco Pollini – che testimonia quanto fosse atteso questo passaggio contrattuale che tocca molti aspetti economici e normativi. Il contratto è in fase di sottoscrizione definitiva. Manca ancora l’invio da parte del Governo alla Corte dei Conti per la definitiva bollinatura che speriamo avvenga entro la fine del mese. La speranza, e faremo pressione in questo senso, è che tra le priorità del nuovo governo ci sia quella del rinnovo del contratto per i lavoratori di questo comparto 2022 – 2024, che hanno il diritto di vedere adeguati i loro stipendi all’ esplosione dell’inflazione e dell’impennata dei costi energetici”.