Cisl Brescia ha sottoscritto il patto per la sostenibilità “Brescia 2050”
TORNA INDIETRO

Cisl Brescia ha sottoscritto il patto per la sostenibilità “Brescia 2050”

La firma è avvenuta a Futura Expo, la vetrina della sostenibilità promossa dalla Camera di Commercio

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 5 Ottobre 2022

Oltre 22mila persone hanno visitato nei giorni scorsi Futura Expo, la vetrina della
sostenibilità organizzata e promossa negli spazi del Brixia Forum dalla Camera di Commercio di Brescia

Nell’ambito della manifestazione è stato lanciato il patto “Brescia 2050” che impegna, mondo produttivo in primis ma anche il mondo del sociale organizzato, a neutralizzare le proprie emissioni (o, se non fosse possibile, a compensarle) entro il 2050.

Ad oggi il patto è stato sottoscritto da 270 realtà, tra di esse anche Cisl Brescia “che da diversi anni – ha sottolineato il segretario generale Alberto Pluda (la fotografia è quella scattata dall’organizzazione)ha iniziato a progettare e programmare interventi strutturali nel segno della sostenibilità. Come l’impianto fotovoltaico per il quale A2A aprirà tra qualche settimana il cantiere realizzativo in via Altipiano d’Asiago e che una volta entrato in funzione assicurerà una completa autonomia energetica all’intera sede sindacale“.