Cassa integrazione e dichiarazione dei redditi
TORNA INDIETRO

Cassa integrazione e dichiarazione dei redditi

CAF Cisl Brescia a disposizione dei lavoratori tenuti a presentare il 730

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 9 Settembre 2022

“Se nel 2021 la tua azienda ha fatto ricorso alla cassa integrazione (ordinaria o in deroga) oppure ai fondi Fis e Fsba e tu hai ricevuto questa integrazione al reddito dall’INPS o dagli Enti bilaterali, ricorda: devi fare il 730 e noi possiamo aiutarti. Prenota chiamando lo 030 3844511 oppure il numero verde 800 800 730 o se preferisci attraverso il sito www.cafcisl.it. Affrettati! La scadenza è il 30 settembre 2022!”.

Il messaggio è del CAF Cisl Brescia ed è rivolto ad un numero non indifferente di lavoratori che nel 2021 hanno usufruito degli ammortizzatori sociali.

Lo Sportello di Assistenza Fiscale della Cisl provinciale ricorda inoltre agli interessati che “per l’anno 2022 c’è un contributo di 40 euro in favore dei lavoratori dipendenti che nel corso dell’anno 2021 sono stati collocati in sospensione lavorativa con ricorso al FSBA (Fondo di Solidarietà Bilaterale Artigianato) che presentino la dichiarazione dei redditi tramite un Centro di Assistenza Fiscale riconosciuto, come il CAF Cisl. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 30 aprile 2023. Per questo contributo gli interessati hanno a disposizione lo Sportello Artigianato Cisl, in molte sedi diverse: indirizzi e numeri di telefono nel nostro sito.