Anolf Brescia, solidarietà al collega aggredito in Puglia
TORNA INDIETRO

Anolf Brescia, solidarietà al collega aggredito in Puglia

Gravissimo episodio di intimidazione nella baraccopoli di Rignano

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Agosto 2022

Ferma condanna del gravissimo episodio, solidarietà e vicinanza al collega che ne è rimasto vittima. Ad esprimerle è l’ANOLF di Brescia dopo la diffusione della notizia dell’aggressione al presidente di Anolf Puglia e segretario territoriale della Cisl di Foggia, Mohammed Elmajdi, sequestrato per quasi un’ora da un gruppo di residenti all’interno del cosiddetto ‘Gran ghetto di Rignano’. Un episodio emblematico delle condizioni di tante baraccopoli in Italia, dove si concentrano degrado, caporalato e violenze di ogni tipo.

Il comunicato dell’ANOLF nazionale