A Cevo il ricordo delle vittime dell’incendio fascista del luglio 1944
TORNA INDIETRO

A Cevo il ricordo delle vittime dell’incendio fascista del luglio 1944

Anche quest'anno la commemorazione è stata accompagnata da una significativa partecipazione

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 7 Luglio 2022

Istituzioni, associazioni partigiane e organizzazioni sindacali hanno ricordato domenica scorsa a Cevo, in Valle Camonica, un drammatico episodio avvenuto sul finire della seconda guerra mondiale segnata anche tra quelle montagne dalla lotta partigiana contro la dittatura fascista e la presenza delle forze naziste.

Il 3 luglio del 1944 i fascisti diedero fuoco all’intero paese per ritorsione contro le azioni partigiane.

Anche quest’anno la commemorazione è stata accompagnata da una significativa partecipazione: numerosissimi i pensionati con le bandiere delle rispettive organizzazioni sindacali, a ribadire l’impegno per la memoria.