Legno-Arredo: dalle RSU sì alla piattaforma contrattuale
TORNA INDIETRO

Legno-Arredo: dalle RSU sì alla piattaforma contrattuale

Riuniti a Brugherio i delegati regionali di Filca Cisl, Fillea Cgil e Feneal Uil della Lombardia

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 24 Giugno 2022

I delegati Filca Cisl, Fillea Cgil e Feneal Uil della Lombardia eletti nelle RSU delle aziende del settore Legno, Sughero, Mobile, Arredamento e Boschivi Forestali, si sono riuniti oggi a Brugherio per discutere i temi e i problemi che i lavoratori registrano nei luoghi di lavoro, e approfondire i contenuti delle rivendicazioni da portare alla trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro di settore per il periodo 1 gennaio 2023 – 31 dicembre 2025. L’approvazione della piattaforma è stata accompagnata con i primi positivi riscontri che arrivano dalle assemblee nei luoghi di lavoro.

Il settore occupa in Lombardia circa 47000 addetti, oltre un migliaio nel bresciano; tra le aziende che operano nella nostra provincia ricordiamo WB Factory, Lorandi SPA, Italserramenti, Italtelo, Isam, Minelli, Albertani Corporate, Formificio Romagnolo, Pbs Soles.

 

Attivo RSU Legno-Arredo Lombardia