Trasporto pubblico locale: contratto rinnovato
TORNA INDIETRO

Trasporto pubblico locale: contratto rinnovato

Una tantum di 500 euro per la vacanza contrattuale

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 17 Maggio 2022

Intesa sul rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei 120 mila lavoratori e lavoratrici del trasporto pubblico locale. Ne danno notizia Fit Cisl, Filt Cgil, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna annunciando contestualmente la revoca dello sciopero previsto per il 30 maggio.

L’’aumento tabellare medio mensile sarà di 90 euro, 8 euro costituiranno la nuova indennità ferie che sarà erogata ad ogni giornata fruita per un totale di 25/26 giornate annue e 12 euro mensili destinati all’assistenza sanitaria integrativa, a decorrere dal 1° gennaio 2023; 500 euro l’una tantum per la vacanza contrattuale.