Si è votato per la Rsa della Iveco. Positivo il risultato della Fim Cisl
TORNA INDIETRO

Si è votato per la Rsa della Iveco. Positivo il risultato della Fim Cisl

Il maggior numero di preferenze è andato a due delegati dei metalmeccanici Cisl. Si è votato anche alla Bai di Bagnolo e alla Compes di Rodengo

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Marzo 2022

Sono due delegati della Fim Cisl i candidati che nel voto per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Aziendale Iveco di Brescia hanno ricevuto in assoluto il maggior numero di consensi.

Motivo questo di grande soddisfazione per la Segreteria provinciale dei metalmeccanici Cisl: “È il risultato dell’impegno dei delegati Fim che hanno affiancato i lavoratori in questi anni difficili nella vita di tutti i giorni. Impegno da cui deriva l’aumento significativo del consenso all’interno della fabbrica”.

Ha votato il 68% degli aventi diritto: Fismic ha ottenuto 399 preferenze e 7 Rsa; Fim Cisl 237 voti e 4 Rsa, Uilm 191 voti 3 Rsa; Ugl 58 voti 1 Rsa.

 

Nei giorni scorsi sono state invece rinnovate le Rsu alla Bai di Bagnolo Mella (dove Fim Cisl ha confermato 1 Rsu mentre 2 Rsu e 1 Rls sono andati alla lista dell’altra sigla sindacale) e alla Compes di Rodengo Saiano dove i metalmeccanici della Cisl hanno invece ottenuto 2 Rsu e 1 Rls; all’altra lista 1 Rsu.