La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Lavoratori pubblici al voto
TORNA INDIETRO

Lavoratori pubblici al voto

I lavoratori degli Enti Locali, Funzioni centrali, Scuola e Università sono chiamati a rinnovare le rappresentanze sindacali nei luoghi di lavoro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Marzo 2022

Il 5, 6 e 7 aprile si tengono le elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie nel pubblico impiego. Sono chiamati al voto i dipendenti dei Comuni, della Provincia, della Camera di Commercio, Inps e Inail, delle Agenzie fiscali e dei Ministeri;  il personale della Scuola e dell’Università; i lavoratori del mondo della Sanità (ospedali, Ats, Istituto Zooprofilattico).

Tre le categorie della Cisl impegnate in questa importante scadenza: Cisl Funzione Pubblica, Cisl Scuola e Cisl Università.

Complessivamente sono 509 i candidati nelle liste Cisl presentate in 309 realtà lavorative: la Cisl FP è presente il 163 liste in altrettanti luoghi di lavoro con 296 candidati; la Cisl Scuola è presente con al propria lista in 144 istituti con 207 candidati; Cisl Università ha 4 candidati nella lista per l’Università degli Studi e 1 candidato nella lista Cisl presentata al Conservatorio Luca Marenzio.

Alla soddisfazione per la disponibilità di tanti iscritti che hanno scelto di candidarsi e mettersi personalmente in gioco, segue un grande impegno per far arrivare a tutti gli aventi diritto le proposte della Cisl e l’invito a sostenerle con il voto.