Pratiche di cittadinanza: avviso importante
TORNA INDIETRO

Pratiche di cittadinanza: avviso importante

ANOLF Cisl ricorda che entro un mese le pratiche avviate vanno associate allo SPID

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 31 Agosto 2021

L’ANOLF CISL di Brescia ricorda che entro il 30 settembre 2021 bisogna associare la pratica di cittadinanza, se la stessa è stata inserita in fase di presentazione con un account e successivamente è stato poi utilizzato lo SPID, in quanto la circolare del Ministero dell’Interno – dello scorso 12 maggio – ha evidenziato che per la concessione della cittadinanza italiana i richiedenti non verranno più convocati in Prefettura per il controllo dei documenti originali, in quanto il tutto avviene per via telematica.

Ad oggi l’unica modalità per accedere al sito ministeriale (Ali Cittadinanza) è tramite lo SPID, anche per coloro che hanno inoltrato la richiesta utilizzando le vecchie credenziali/account.

Purtroppo quando si accede successivamente con lo SPID, sempre in Ali Cittadinanza non vengono evidenziati i dati della domanda inseriti precedentemente con le vecchie credenziali, ecco perché occorre dover associare la pratica tra l’account creato in fase di presentazione della domanda e lo SPID.

In mancanza di tale adempimento, l’amministrazione non garantisce il proseguo del procedimento per la definizione della pratica.

L’ANOLF è disponibile a fornire i dovuti chiarimenti e aiutare le persone circa l’associazione della pratica di cittadinanza, previo appuntamento da fissare via e-mail all’indirizzo anolf.brescia@cisl.it oppure telefonando al numero 030 3844 710