Green pass in mensa e non in azienda? Un controsenso
TORNA INDIETRO

Green pass in mensa e non in azienda? Un controsenso

La certificazione è uno strumento decisivo per uscire dalla pandemia. Occorrono norme chiare e precise

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Agosto 2021

L’obbligo del green pass solo nelle mense non ha senso, casomai va esteso attraverso norme precise e chiare del Ministero della Salute“. Così il segretario provinciale della Cisl, Alberto Pluda, a proposito dell’equiparazione delle mense aziendali all’attività di ristorazione, e dunque soggette all’obbligo del green pass.

Interpellato dal cronista del Giornale di Brescia, Pluda ha ribadito che “differenziare tra ambienti di lavoro e luogo dove si consumano i pasti è un controsenso.  Per superare la pandemia e avere la massima protezione bisogna usare tutti gli strumenti utili, anche il green pass nei luoghi di lavoro. Non condivido le preoccupazioni e le ritrosie. La salute di tutti deve essere la priorità“.