Artigianato: rifinanziate le prestazioni ELBA per i lavoratori
TORNA INDIETRO

Artigianato: rifinanziate le prestazioni ELBA per i lavoratori

Contributi per i libri scolastici, mutuo prima casa, borse di studio e molto altro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 23 Luglio 2021

Il 12 luglio 2021 è stato firmato l’accordo sindacale che consente il rifinanziamento delle opportunità di contributi e servizi per le lavoratrici e lavoratori dell’artigianato dell’Ente Lombardo Bilaterale Artigianato.

I dipendenti delle aziende artigiane possono contare, ad esempio, su 170 euro per l’anzianità professionale aziendale, fino a 200 euro come contributo alle spese per l’acquisto dei libri scolastici dei figli, 500 euro per un aiuto a chi ha acceso un mutuo per l’acquisto della prima casa.

Per ottenere questi contributi in riferimento ai primi sette mesi dell’anno le domande devono essere presentate entro il 31 ottobre 2021; per i mesi successivi le scadenze sono quelle previste: per agosto entro il 30 novembre, per settembre entro 31 dicembre, per ottobre entro gennaio 2022, per novembre entro il 28 febbraio 2022, per dicembre entro 31 marzo 2022.

Oltre a quanto previsto da ELBA, i lavoratori dell’artigianato possono contare su numerose altre prestazioni assicurate dalla bilateralità artigiana attraverso i fondi W.I.L.A. e SAN.ARTI.

 

Clicca QUI per scaricare il depliant dello Sportello Artigianato Cisl Brescia

 

A Brescia gli Sportelli Artigianato CISL – Qui indirizzi e numeri di telefono – sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni e assistenza nella compilazione delle domande.