Sicurezza sul lavoro, la Cisl pronta alla mobilitazione
TORNA INDIETRO

Sicurezza sul lavoro, la Cisl pronta alla mobilitazione

Urgente completare l'organico delle Ats a cui mancano tecnici della prevenzione e dei controlli

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 10 Maggio 2021

Cisl Lombardia interviene sulla tragica sequenza di infortuni mortali sul lavoro registrati nelle ultime settimane. “La Regione assuma immediatamente tutti i tecnici della prevenzione e dei controlli che mancano ormai da anni negli organici delle Ats – si legge in un comunicato stampa – e metta in campo un urgente e strutturato programma di verifiche nei cantieri e nelle aziende. Non farlo, subito, significa diventare corresponsabili di questa vera e propria carneficina“.

Dopo aver sottolineato che “è urgente intervenire prima che si aprano i tanti cantieri previsti dagli investimenti europei”, la nota della Cisl Lombardia avverte: “Di fronte all’immobilismo di chi deve assumere le azioni necessarie metteremo in campo, se sarà necessario,  una grande mobilitazione regionale”.