Pensionati, firme per rinnovare le Rsa
TORNA INDIETRO

Pensionati, firme per rinnovare le Rsa

Firma anche tu perché le Rsa diventino luoghi dove vivere serenamente la vecchiaia

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 15 Aprile 2021

I Pensionati Cgil Cisl Uil hanno avviato una raccolta firme in tutta la Lombardia “perché le Rsa diventino luoghi dove vivere serenamente la vecchiaia”.

Le firme verranno poi consegnate ai vertici della Regione, affinché intervengano con un provvedimento normativo sulle case di riposo della nostra regione dove risiedono circa 63 mila over65 e che, dopo le drammatiche vicende della scorsa primavera, oggi rischiano nuovamente di passare in secondo piano nella discussione politica.

Otto i punti, sui quali fondare il rinnovamento del sistema delle Rsa lombarde:

  1. sviluppo di forme di residenzialità “aperta” o “leggera”,
  2. integrazione delle Rsa nella rete dei servizi socio sanitari territoriali con valutazione di appropriatezza all’ingresso da parte di Ats;
  3. adeguamento dei minutaggi di assistenza alla reale complessità di cura degli anziani;
  4. obbligo di trasparenza su dati, esiti di cura e rette;
  5. copertura, da parte del Servizio Sanitario Regionale del 50% delle rette;
  6. rette a carico delle famiglie calcolate sulla base di criteri di sostenibilità;
  7. rafforzamento degli organici e percorsi formativi;
  8. garanzia delle visite da parte dei familiari in condizioni di sicurezza.

 

È possibile firmare la petizione in tutte le sedi della Cisl; dalla prossima settimana all’ingresso della sede provinciale di via Altipiano d’Asiago sarà allestito un punto di raccolta delle firme.

 

Chi lo preferisce può firmare anche on line
cliccando QUI