GOL: riqualificareformare, reinserire al lavoro. Dalla Regione un assist (clicca QUI) che mancava

 

Si torna in arancione. In presenza anche 2° e 3° Media
TORNA INDIETRO

Si torna in arancione. In presenza anche 2° e 3° Media

Riaprono i negozi. Appello alla responsabilità: insieme ai vaccini unica strada per uscire dal tunnel

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Aprile 2021

Dopo 28 giorni di massime limitazioni, da domani, lunedì 12 aprile, la Lombardia torna in Zona arancione.  Un primo passo verso un graduale ritorno alla normalità che ha bisogno ancora di grande attenzione e comportamenti responsabili. E’ l’unica strada, sostenuta dall’avanzamento della campagna vaccinale, che potrà dare stabilità ai progressi ottenuti fin qui.

La novità più rilevante del non essere più in Zona rossa è che da domani tornano in classe anche i ragazzi delle seconde e delle terze medie;  per quelli delle superiori il rientro in aula sarà possibile dal 50 al 75 per cento.

Riaprono i negozi, parrucchieri e centri estetici e sarà possibile muoversi all’interno del proprio Comune, senza autocertificazione.