La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Meccanici, scioperi e assemblee
TORNA INDIETRO

Meccanici, scioperi e assemblee

Benaglia (FiM Cisl): Delusi dai comportamenti di Federmeccanica

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 8 Ottobre 2020

Due ore di fermo produttivo – “da subito” – con assemblee nei luoghi di lavoro a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto di lavoro dei metalmeccanici con lo sciopero generale. Lo hanno deciso Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm dopo la rottura della trattativa con le parti datoriali sul tema degli aumenti salariali.

Altre 4 ore di astensione dal lavoro sono in programma il 5 novembre per lo sciopero generale del settore.

“La situazione economica post-Covid – ha dichiarato il segretario generale della Fim Csil Roberto Benaglia (primo a sinistra nella fotografia) – non è, e non può essere un alibi per non rinnovare un contratto che si propone di valorizzare e meglio promuovere il lavoro per i prossimi anni di ripresa economica e occupazionale”.