Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Legno-Arredo: senza contratto da 17 mesi
TORNA INDIETRO

Legno-Arredo: senza contratto da 17 mesi

I sindacati: otto ore di sciopero il 13 novembre per la ripresa del confronto

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 23 Settembre 2020

Filca Cisl,Feneal Uil e Fillea Cgil hanno proclamato 16 ore di sciopero per le imprese di Confindustria del settore legno-arredo, in difesa del rinnovo del contratto di lavoro scaduto ormai da 17 mesi.

Il 13 novembre sarà sciopero nazionale e i lavoratori si asterranno dal lavoro per 8 ore; altrettante 8 ore di sciopero saranno svolte a livello territoriale nel mese di ottobre.

Dopo la pausa forzata dall’emergenza sanitaria, “la ripresa del tavolo è stata sempre in salita – affermano i sindacati di categoria – con Federlegno arroccata sulle proprie posizioni, volte a negare qualsivoglia riconoscimento alle lavoratrici ed ai lavoratori del settore e attuando una serie di costanti provocazioni, proponendo una gestione unilaterale dell’organizzazione del lavoro, un aumento della precarietà e aumenti salariali non in linea con le richieste sindacali e con lo stesso andamento del settore”.