Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Pluda (Cisl): “Per andare oltre l’emergenza occorre un patto sociale”
TORNA INDIETRO

Pluda (Cisl): “Per andare oltre l’emergenza occorre un patto sociale”

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 28 Agosto 2020

“Gli ammortizzatori sociali stanno tenendo a galla lavoratori e famiglie, ma ora è arrivato il momento di mettere in campo strategie condivise per il rilancio dell’economia e la ripresa del sistema Paese”.

Lo ha dichiarato il segretario provinciale della Cisl, Alberto Pluda, rispondendo al Giornale di Brescia che gli ha chiesto un commento sui dati INPS della cassa integrazione e dei livelli occupazionali.

 

È tempo di coraggio – ha aggiunto Pluda – occorre un patto sociale tra le componenti dinamiche del mondo del lavoro, un patto su cui Brescia potrebbe fare da apripista se si riuscirà a dare seguito a quanto avviato in Prefettura lo scorso 28 luglio con quello che il Prefetto ha definito un tavolo permanente per il monitoraggio della situazione di crisi del settore manifatturiero e possibili iniziative da intraprendere. Scelte che la Cisl vorrebbe concrete e condivise, accompagnate da investimenti nelle reti, nelle infrastrutture, nella digitalizzazione, ricerca e ambiente”.

 

“In altre parole – ha concluso il segretario generale di Cisl Brescia – è necessario superare gli interventi di emergenza per creare la base di azioni nuove per la crescita e lo sviluppo”.