Cicale e Formiche. Newsletter 70-2020

E’ di questi giorni la polemica nell’Unione Europea sulle modalità di erogazione dei fondi del “Recovery Found” tra i paesi cosiddetti “frugali” (Austria, Svezia, Olanda e Danimarca) e gli altri Stati dell’Unione. I paladini del rigore economico sostengono che questi fondi devono avere le caratteristiche del prestito e che non devono essere utilizzati per interventi assistenziali. Se però si va a vedere cosa fanno a casa loro…

Etichette:

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511