Quattordicesima, in pagamento a luglio per molti pensionati

Per molti pensionati è in arrivo la quattordicesima. E’ associata all’assegno del mese di luglio e ne hanno diritto i pensionati con oltre 64 anni e redditi inferiori a due volte il trattamento minimo. Il valore della somma aggiuntiva è compreso tra i 336 e i 655 euro a seconda del reddito e degli anni di versamenti contributivi.

Nel 2020 – scrive l’INPS in una nota – il trattamento minimo è pari a 515,07 per 13 mensilità, quindi il limite di reddito considerato per avere diritto alla prestazione è di 13.391,82 euro. Il tetto massimo reddituale, oltre il quale il beneficio non spetta, viene incrementato dell’importo del beneficio, diverso per ciascuna fascia contributiva (per la prima fascia 13.727.82).

Etichette: nessuna etichetta

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511