Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Secondo Welfare e contrattazione, leve strategiche per le nuove sfide
TORNA INDIETRO

Secondo Welfare e contrattazione, leve strategiche per le nuove sfide

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 25 Giugno 2020

Si stanno allargando le diseguaglianze, le disparità tra più forti e meno forti: i dati macroeconomici sono drammatici. Dobbiamo riaffermare di più e meglio il valore della centralità della contrattazione sul welfare, sia aziendale che decentrata, che sia sempre più innovativa e quindi efficace nel rispondere ai bisogni delle persone”.

Lo ha affermato questa mattina il segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, intervenendo a chiusura del webinar “Nuove alleanze per un Welfare che cambia. Dal 4° Rapporto sul Secondo Welfare alle sfide poste dall’emergenza Covid-19”, organizzato da Paola Gilardoni della Segreteria di Cisl Lombardia e da Percorsi di Secondo Welfare.

“La crisi scatenata dalla pandemia – ha detto ancora il numero due della Cisl – invoca lo sblocco degli investimenti, il rafforzamento della sanità pubblica, il sostegno a politiche sociali, ma anche l’estensione e il potenziamento del welfare contrattato. Il tutto valorizzando il protagonismo delle parti sociali e promuovendo relazioni industriali partecipative”.