Formazione sicurezza: 37 operatori sindacali on line sul rischio Covid-19

Si è tenuto il primo dei tre incontri on-line con i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza sulle azioni da attuare in azienda per la prevenzione del rischio Covid-19. Tema dell’incontro: “Protocollo sicurezza anticontagio in azienda: ruolo di RLS/RSU/RSA: la situazione nel bresciano”.

Sul monitor del coordinatore dell’incontro – un modo diverso di confrontarsi che per il momento sostituisce “i venerdì” dello Sportello Sicurezza della Cisl – c’erano in video 37 operatori sindacali che hanno ascoltato e dialogato con Cinzia Frascheri, responsabile nazionale di Cisl Salute e Sicurezza.

“È un modo per continuare ad aggiornarci e a discutere su temi di enorme rilevanza per i lavoratori – spiega Paolo Reboni della Segreteria provinciale Cisl – confrontando le esperienze concrete che si vivono nelle aziende. È stato sottolineato in particolare il ruolo dei “comitati” previsti nel Protocollo sicurezza nazionale del 14 marzo e delle successive integrazioni: uno strumento di partecipazione che deve vedere coinvolti datori di lavoro, i rappresentanti eletti dai lavoratori e la figura del medico competente”.

Un piccolo webinar seguito con grande attenzione e partecipazione, specchio della cautela e dei timori che si respirano nelle aziende e per la differenza vitale che possono fare norme ben applicate.

 

Etichette: nessuna etichetta

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511