Edilizia, la distribuzione delle risorse per la ripresa e le clausole sociali

“E’ urgente assegnare le risorse – affermano i tre sindacati – senza correre il rischio di alimentare il lavoro sommerso. Si devono incentivare le imprese virtuose”. Lo scrivono in una nota unitaria i sindacati delle costruzioni di Cgil Cisl Uil, sottolineando che le risorse destinate alla ripresa economica deliberate dal Consiglio Regionale della Lombardia debbano essere utilizzate dagli enti locali applicando le clausole sociali.

“Si devono prevedere criteri sociali che riconoscano il lavoro di qualità, quello retribuito dalle norme del contratto nazionale di lavoro e dagli integrativi territoriali, e quello realizzato nella massima sicurezza della salute dei lavoratori.

 

 

 

Etichette: , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511