In Piazza Loggia e all’Ospedale Civile per il Primo Maggio

Un Primo Maggio senza manifestazioni ma non per questo una Festa dei Lavoratori meno sentita o meno partecipata.

I segretari generali di Cgil Cisl Uil, in rappresentanza di tutti i lavoratori bresciani, saranno domani mattina alle ore 9 in Piazza Loggia che da sempre, con il comizio conclusivo, ha accolto l’arrivo dei cortei del Primo Maggio. Deporranno dei fiori alla stele che ricorda le vittime della strage, lavoratori che partecipavano ad una manifestazione sindacale antifascista.

 

ALBERTO PLUDA PARLERÀ A NOME DI CGIL CISL UIL

A nome delle tre organizzazioni, il segretario della Cisl Alberto Pluda sottolineerà il valore simbolico dell’iniziativa nella necessità di una forte coesione per uscire dalla difficile situazione che stiamo attraversando.

 

DA PIAZZA LOGGIA ALL’OSPEDALE CIVILE

Alle ore 11, Bertoli, Pluda e Bailo saranno invece all’Ospedale Civile di Brescia per consegnare un riconoscimento ad una lavoratrice e ad un lavoratore del comparto sanitario e assistenziale. In questo modo Cgil Cisl Uil intendono ricordare indistintamente tutti i lavoratori che in questi mesi difficilissimi hanno continuato a garantire i servizi essenziali, i tanti che si sono ammalati e quelli che non hanno vinto la battaglia contro il Coronavirus.

Un Primo Maggio che non dimentica le migliaia di lavoratori in cassa integrazione e quelli che hanno perso il lavoro.Una Festa per ribadire l’impegno del sindacato a farsi carico di ogni situazione nella ricerca di soluzioni concrete per una ripresa delle attività che non lasci indietro nessuno.

 

 

Etichette: , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511