Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Cassa integrazione: inattuale la rilevazione trimestrale INPS
TORNA INDIETRO

Cassa integrazione: inattuale la rilevazione trimestrale INPS

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 26 Aprile 2020

 

L’INPS delude ancora. La rilevazione statistica sul ricorso alla cassa integrazione  nel primo trimestre 2020 è del tutto inattuale. Formalmente è riferita a gennaio, febbraio e marzo ma in realtà le registrazioni sul ricorso agli ammortizzatori sociali sembrano non andare oltre la prima settimana di febbraio.

Quello diffuso dall’INPS è quindi il quadro precedente l’avvio dell’epidemia e non fornisce alcun aiuto nella lettura delle conseguenze del lockdown sul lavoro nei territori e nei settori della nostra regione.

Ciò che emerge dal report è che all’inizio della fase di emergenza Covid-19 era in corso in Lombardia una ripresa del lavoro, anche se non ancora ai livelli di inizio 2019, e un ulteriore avanzamento nel superamento delle situazioni di crisi e riorganizzazione.

Un segnale positivo travolto dagli effetti delle necessarie decisioni assunte per contrastare e contenere il diffondersi della pandemia.