Credito al consumo, è possibile chiedere la sospendere dei pagamenti

Non solo per i mutui ma anche per il credito al consumo (quello che finanzia l’acquisto delle automobili, degli elettrodomestici di casa, di computer, telefoni e molto altro) è possibile richiedere la sospensione e il rinvio delle rate in scadenza. Lo comunica Adiconsum, l’associazione dei consumatori promossa dalla Cisl.

La moratoria va incontro alle difficoltà economiche che le famiglie stanno affrontando in relazione alle misure di contenimento del Coronavirus, con il blocco delle attività produttive. Un aiuto concreto per tantissime famiglie – scrive Adiconsum in un comunicato – permettendo loro la sospensione fino ad un massimo di 6 mesi, di prestiti e finanziamenti superiori a 1.000 euro”.

La moratoria riguarderà tutti coloro che, a seguito dell’emergenza sanitaria, hanno subito una riduzione dello stipendio o una sospensione/riduzione dell’orario di lavoro, compresi i lavoratori atipici e professionisti.

Per ottenere la sospensione e il rinvio delle rate del finanziamento sarà sufficiente una richiesta scritta (anche via mail) alla finanziaria che ha erogato il prestito.

 

 

 

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511