Per non rimanere schiacciati dalla paura del virus.
Venerdi 23 ottobre (ore 10) seminario in diretta streaming

Mutui prima casa: come chiedere la sospensione? Una nota di Adiconsum
TORNA INDIETRO

Mutui prima casa: come chiedere la sospensione? Una nota di Adiconsum

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 31 Marzo 2020

Via libera alle domande di sospensione delle rate del mutuo per la prima casa per chi, a causa dell’emergenza sanitaria determinata dal Coronavirus, ha subito la sospensione del lavoro per almeno 30 giorni o la riduzione dell’orario di lavoro.

Nel provvedimento del Governo – sottolinea Giuseppe Vilardi, responsabile di Adiconsum, lo sportello consumatori della Cisl – sono ricompresi anche lavoratori autonomi e professionisti che abbiano visto il proprio fatturato ridursi in maniera rilevante. Tanti gli aspetti che definiscono le situazioni considerate nelle disposizioni del Ministero dell’Economia: Adiconsum le ha raccolte e specificate in una sorta di vademecum”.

“Il nostro ufficio – conclude Vilardi – come tutti quelli del Sistema Servizi della Cisl bresciana, in queste settimane è operativo via telefono e per posta elettronica. Rispondiamo allo 030 3844 700 e via e-mail all’indirizzo adiconsum.brescia@cisl.it.