Per non rimanere schiacciati dalla paura del virus.
Venerdi 23 ottobre (ore 10) seminario in diretta streaming

Fim Cisl: in 7 giorni richieste di cassa integrazione per 12mila lavoratori
TORNA INDIETRO

Fim Cisl: in 7 giorni richieste di cassa integrazione per 12mila lavoratori

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 21 Marzo 2020

In questa settimana le richieste di cassa integrazione presentate dalle aziende metalmeccaniche bresciane sono state 215, per un totale di 12000 lavoratori. “Numeri destinati a crescere sensibilmente – scrive la Segreteria provinciale della Fim Cisl in un comunicato – perché di ora in ora arrivano nuove richieste di accesso agli ammortizzatori sociali“.

Registriamo una sempre maggiore consapevolezza da parte delle aziende della necessità di interrompere o ridurre significativamente la produzione. – conclude la nota dei metalmeccanici Cisl – L’auspicio è che diventi contagioso il senso di responsabilità: più attività si fermeranno più possibilità avremo di sconfiggere il virus“.